Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Adelardi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Marchesi - Nobili - Signori
Nachname Variationen: Marcheselli - Marchesello - Marchesiello - Bulgari
Heraldik die Familie: Adelardi
Nachname Variationen: Marcheselli - Marchesello - Marchesiello - Bulgari
Krone des Adels Adelardi Originaria della Bulgaria, si trova stabilita in Ferrara fin dall'VIII secolo. Si divise in tre grandi linee, delle quali una passò a Rovigo, la seconda ad Ancona e la terza rimase in Ferrara, ove alcuni membri di essa appartennero al Magistrato dei 12 Savi. Un Marchesello o Marchesiello fu fatto Marchese della Marca Anconitana e lasciò il proprio nome a' suoi discendenti; un Guglielmo fu creato nel 795 Capitano supremo dei due castelli Cortesi ed Alto con la sopraintendenza generale della soldatesca di tutto lo stato. Ebbe la signoria di Ferrara e molti possedimenti nel Polesine e nella Marca di... Fortsetzung folgtAncona. Il ramo di Ferrara si estinse nella casa d'Este nella persona di Marchesella morta verso al fine del XII secolo; quello di Ancona prosperò per brevissimo tempo, e quello di Rovigo detto Bulgari si spense enl 1633 nella persona di Galeazzo che fu un assai gentile poeta. Altro ramo. Un Adelardo vivente nel 1100 fu stipite di questa famiglia che si estinse nella seconda metà del XVIII secolo. Alberto, figlio del precedente, nel 1198 fu uno dei tre reggitori del governo di Mantova; poi tesoriere del Comune, e nel 1202 spedito a trattar la pace coi veronesi. Bonaventura suo figlio fu consigliere, poi giudice e sindaco del Comune, e fu de' nobili mantovani che guidarono nel 1234 ad Albareale il Vescovo Guidotti di Mantova. Un Nicolò fu Consigliere, poi Podestà di Parma nel 1237, e trattò poi per la patria la pace con Verona e Brescia nel 1279. Un Andrea di Nicolò essendo creditore di 1500 ducati d'oro della Repubblica di Venezia, ottenne da questa, insieme al fratello Bartolomeo, la signoria di Mariana nel 1418. Altro ramo. Da Ferrara, un ramo di questa potente famiglia si trapiantò in Modena. Un Raniero fu uno dei fondatori dei Frati Gaudenti, ed un Niccolò fece dono del suo grandioso palazzo di Modena, nel 1255, alle Monache di S. Chiara. Gli Adelardi nel 1306 erano della Ciquantina di Porta Cittanova, e durante il XIV secolo ebbe il dominio sul castello e sul territorio di Formigine, Di questa famiglia non si hanno più notizie. Altro ramo. Antica e nobile famiglia di origine bolognese.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Adelardi

Familien-Wappen: Adelardi
Nachname Variationen: Marcheselli - Marchesello - Marchesiello - Bulgari

Familien-Wappen Adelardi, Bulgari, Marcheselli o Marchesiello

1 Blasonierung die Familie Adelardi, Bulgari, Marcheselli o Marchesiello

Spaccato di rosso e d'argento, al leone dell'uno nell'altro accompagnato nel primo da due stelle di cinque raggi d'oro, col capo d'argento caricato di una croce patente di rosso. Cimiero: Una testa e collo di cavallo d'argento.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. primo, pag. 8, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook