Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Bardo, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Cavalieri
Heraldik die Familie: Bardo
Krone des Adels Bardo Antica famiglia piemontese, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Al dir di alcuni genealogisti, tal casato discenderebbe dalla nobile famiglia valdostana de Bard, oriunda dall'omonimo comune, la quale era fregiata dei titoli di signori di Bard, Donnas, Pont Saint Martin e Vert. Stando ad altre ricostruzioni storiche, invece, tal casato nulla avrebbe a che fare con i detto de Bard, dal momento che, verosimilmente, sarebbe stato fregiato del cavalierato in seguito alla virtuosa e coraggiosa partecipazione di un Saverio Bardo, sotto i vessilli del "Conte Rosso", ovvero Amedeo VII, alla conquista,... Fortsetzung folgt

nel 1388, di uno sbocco al mare con Nizza, uno dei capisaldi del potere della Casa Savoia in Piemonte. In ogni modo, tal casato, in ogni epoca, sempre riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: Paolo, maestro di campo, arruolato nell'esercito di Carlo III di Savoia; Cav. Marino, dottore in "utroque jure", vivente in Torino, nel 1564; Giorgio, soldato di ventura al servizio della Serenissima, vivente nel 1569; Cav. Gabriele, chiaro giureconsulto, dottore in "utroque jure", vivente in Torino, nel 1672; Cav. Lorenzo, Regio Notaio, vivente in Torino, nel 1667; P. Matteo, dell'Ordine dei Predicatori, uditore e preposito del proprio ordine, vivente in Vercelli, nel 1682; D. Tullio, canonico, teologo e commissario apostolico, vivente in Casale, nel 1702; Cav. Ignazio, notaio e consigliere in Torino, vivente nel 1721; Mattia, dottore in Scienze Naturali, membro di numerose accademie, vivente in Torino, nel 1734; dott. Lamberto, insigne medico, operativo presso varie corti, italiane ed europee, fiorente in Torino, nel 1753; Cav. Giulio Maria, chiaro giureconsulto e saggista, consigliere in Torino, vivente nel 1761; D. Andrea, dottore in Sacra Teologia, vivente nel 1814. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Bardo

Familien-Wappen: Bardo

Blasonierung die Familie

D'azzurro, sparso di crocette d'oro ricrociate con il piede aguzzo al grifone d'argento attraversante sul tutto.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome