Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Barnab, país de origen: Italia

Nobleza: Marchesi
Heráldica de la familia: Barnab
Corona de la nobleza Barnab
Questa facendo reflessione alla sua nobiltà continuata dal 1160. fino a questi tempi, e vedendo fiorire B. nel secolo del 1100. i di cui descenddenti furono sempre uniti alla nobilissima famiglia de' Trinci, che dominò la Città di Foligno e altri stati circonvicini, e vedendo che il suddetto B. fatto Sacerdote donasse al Monastero di Sassovivo, e a Guido Abate di detto Minastero suo parente, con il consenso di M. Gualtiere figliuolo del Conte Odorifio Conte d'Oppello, la Terra, che aveva nel Contado di Foligno nel luogo detto il Capo di Serra, confinanti i beni del suddetto Monastero da più... Continuará
lati, come il tutto viene espresso nella Cronica di Sassovivo piena d'Istromenti autentici, che si conservono nell'Archivio della d. Abazia. Et il vedere ancora possedere a' nostri tempi i medesimi beni con i confini medesimi alli beni del Monastero di Sassovivo, non si può che asserire questa Famiglia descendere da quella de' Cinti d'Oppello; e benche in quei tempi B.non si'intitolasse, si vede, che quel Ramo perdesse il titolo della Contea, non intitolandosi più M. Gualtiere figlio del Co: Orodosio, ne tempoco i suoi descendenti, ne sappiamo questo B. di chi fosse figliuolo; ma bensì, che fosse della casa, e famiglia, o stirpe de' Conti d'Oppello, come fu Guido suddetto Abate, senza pur di questo saperne il padre; e però non si può cominciare l'Albero, che dal suddetto B. : ma per quello, che si cava dalla duddetta Cronica, si mostra questo Monastero di Sassovivo essere edificato, e dotato di grosse rendite, e in progresso di tempo augumentato con le continuate donazione da' Conti d'Opppello successori del Fondatore; e per intelligenza di chi legge, si pone le parole della Cronica, composta da Ludovico Iacobilli Scrittore, e Antiquario diligentissimo dell'Umbria al capitolo primo. Del sito, luogo, e denominazione del Monastero di S. Croce di Sassovivo. Il luogo dove si vede al presente situato il celebre Monastero di S. Croce di Sassovovo nel Territorio, e Diocesi di Foligno, Città nobile, e antica nell'Umbria; era ne' secoli antichi una selva, o spelonca a piè d'un Monte spiccato, e intiero come un gran sasso, detto perciò Sassovivo, e d'un altro Monte, chiamato del Vecchio, sotto la proprietà d'una nobile, e Senta Vedova Folignata pr nome Eustochia, nella quale ella sica sepoltura a' Corpi de' Santi fratelli Carposoro, e Abondio, martirizzati a piè, e non lungi da detta Selva: ella accompagnata d'alcune sue serve, e servitori andò nel prescritto luogo dall'Angelo notificatoli, e con molta devozione seppellì i Corpi di detti S.S.
Comprar un documento heráldico de Barnab

Escudo de la familia: Barnab

Blasòn de la familia

Di verde al leone d'oro coronato dello stesso sostenente con le zampe anteriori, una palma, alla fascia di argento attraversante sul tutto.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome