Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Bettoni, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Conti
Variazioni cognome: Bettoni Cazzago
Araldica della famiglia: Bettoni
Variazioni cognome: Bettoni Cazzago
Corona nobiliare Bettoni
Antica e laboriosa famiglia, la qual proviene da una vallata del Bergamasco. Un Lorenzo venne a Venezia ancor fanciullo, e fece il povero garzoncello di bottega presso Cristoforo Orsetti, negoziante di malvasia in Salizzada S. Lio. Divenne poi agente, e avvenuta la morte del padrone, rimase tutore dei piccoli figliuoli in compagnia d'un negoziante di droghe, suo cognato, che pure morendo, gli lasciò la condotta del negozio e l'azienda della casa. Con questi mezzi, aiutato dalla sua industria ed attività, e facendo fruttare gli altrui capitali, ne costituì uno di sua ragione in modo, che potè offrire 100 mille ducati... Continua

al suo Principe per la guerra di Candia, per cui nel 18 febbraio 1684 la famiglia venne ascritta alla veneta nobiltà, avendo riportato in Senato il 15 febbraio detto anno voti favorevoli 141, contrari 20, non sinceri 7, ed essendo stato approvata la parte nel Maggior Consiglio con voti favorevoli 687, contrari 231, non sinceri 22. Altro ramo. Originaria di Siena, e patrizia messinese nei secoli XVI e XVII. Vincenzo nel 1595 aprì la serie dei senatori messinesi di sua casa, la quale produsse pure varii giudici della Corte stratigoziale, e due uomini chiarissimi: Domenico valentissimo medico, e Mario Saverio, letterato e giurista di bella fama. Altro ramo. Antica e nobile famiglia della Toscana, con residenza nella città di Pisa. Da remoto tempo, comunque, non sono più pervenuti aggiornamenti araldici del casato. Arme della casata. Inquartato d'argento e di rosso alle 4 rose dell'uno nell'altro. Alias. Troncato ondato di rosso e d'oro, il primo caricato di un bisante del secondo. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Compra un documento araldico su Bettoni

Stemma della famiglia: Bettoni
Variazioni cognome: Bettoni Cazzago

Stemma  della famiglia Bettoni

1 Blasone della famiglia Bettoni

Inquartato d'argento e di rosso alle rose dell'uno nell'altro.

Bettoni, Bettone o Bottoni di Messina, Bettoni di Venezia. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. primo, pag. 128, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Stemma  della famiglia Bettoni, Bettoni Cazzago (Brescia, ramo comitale)

2 Blasone della famiglia Bettoni, Bettoni Cazzago (Brescia, ramo comitale)

Inquartato; nel 1° e nel 4° spaccato d'oro e di nero, ad un ippogrifo dell'uno nell'altro, linguato di rosso, impugnante una spada d'argento; nel 2° e nel 3° d'azzurro, alla sbarra d'oro accompagnata da due stelle di sei raggi dello stesso. Sul tutto di rosso, al monte di tre cime di verde, movente dalla punta cimato da una colomba d'argento, tenente nel becco un ramo di bettonica di verde.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. primo, pag. 128, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome