Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Boero, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Conti
Araldica della famiglia: Boero
Corona nobiliare Boero
Antica ed assai nobile famiglia piemontese, conosciuta come Boeri o Boero, con residenza in Costigliole di Saluzzo, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Secondo quanto ci viene tramandato, la famiglia proviene dalla Spagna, alla cui nobiltà risulta ascritta sin dal secolo decimo secondo. Passata in Italia, pose dunque dimora in Piemonte ed ivi ricevette il titolo di Conti di Mombarcaro. La chiara nobiltà della famiglia risulta ulteriormente confermata dalla sua presenza nella pregevole opera "Il Blasonario Subalpino" di Antonio Manno. D'altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che resero... Continua
illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Agostino, giurista, fiorente nel 1566; Niccolò, dottore in "utroque jure", fiorente nel 1584; Alessandro Andrea, giurista, fiorente nel 1609; Giovanni, proprietario terriero, fiorente nel 1723; Gio. Batta, Regio Notaio, fiorente nel 1717; Gio. Andrea, infeudatato di Mombarcaro (1722, 29 giugno); Federico, proprietario terriero, fiorente nel 1742; D. Giacomo, canonico, fiorente nel 1753; P. Giulio, dell'Ordine dei Minori, uditore e preposito del proprio ordine, fiorente nel 1769; Antonio Maria, capitano tenente, fiorente nel 1792. Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. L'oro, il più nobile dei metalli, è simbolo di ricchezza, comando, potenza; il bove simboleggia il lavoro e la mansuetudine; la colonna in araldica è simbolo di costanza, prudenza e forza ed infatti è stata spesso assunta nello stemma da chi aveva condotto una prolungata resistenza in battaglia. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Compra un documento araldico su Boero

Stemma della famiglia: Boero

Stemma  della famiglia Boeri

1 Blasone della famiglia Boeri

Inquartato, al 1º e 4º d'oro a tre teste di bue di rosso, al 2º e 3º di rosso a tre colonne d'argento

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome