Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Botondi, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Heráldica da família: Botondi
Coroa de nobreza Botondi
Famiglia di antica e nobile tradizione originaria del territorio senese, propagatasi in diverse regioni d'Italia. La cognominizzazione, anteriore al XVI secolo, deriva da una pròstesi del cognome Tondi, alla quale casata apparteneva il capostipite che dovrebbe essere un Giovanni Bonifacio, fuggito da Siena durante le lotte e rifugiatosi in Gubbio, dove prese a cognominarsi Botondi per nascondersi ai nemici. In Siena furono dei Nove risieduti sotto il governo dei Trentatre. Conta fra i suoi personaggi il beato Jacopo, certosino, compagno di S. Caterina; fra Giacomo, conventuale, fra i più illustri del suo Ordine; Attilio, lettore e avvocato e uditore di... Continua
Rota in Bologna nel 1575; Francesco, commissario generale in Siena. Successivamente i nomi dei Botondi sono prevalentemente ricordati in annuari, istromenti e contratti di vendita di terre e case, dai quali appare che erano di condizione agiata e nobile. Un Marco, fiorito nel XVIII secolo, fu canonico in Roma; un Giuseppe, vissuto nel medesimo periodo, fu notaio in Bologna; nella "Gazzetta dei Tribunali" dell'anno 1866 è menzionata una sentenza al riguardo di una disputa su una cospicua eredità Botondi. I cognomi così antichi rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Compre um documento heráldico sobre família Botondi

Escudo da família: Botondi

Escudo da família

1 Brasão da família

D'oro troncato di rosso, addestrate nel capo due tortelli di rosso ed in punto uno d'oro.

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome