Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Brarda, país de origem: Italia - Francia

Nobreza: Nobili - Cavalieri - Signori
Heráldica da família: Brarda
Coroa de nobreza Brarda
Antica ed assai nobile famiglia francese della Linguadoca, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni francesi ed italiane. Vuolsi che il capostipite sia un Arnauld, cavaliere e signore di Montalet, fiorente nel 1180. Un altro ramo della stessa casata fiorì in Bretagna e fu illustrato da Hervé, cavaliere crociato nel 1248. Un ramo fiorì anche in Italia e, più precisamente in Piemonte, ove probabilmente passò con un Pierre, signore e comandante, nel XVI secolo. Stabilitasi nella città di Bra iniziò ad essere conosciuta anche con tal cognome. Ivi, nel dispiegarsi dei lustri, la famiglia sempre... Continua
è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Gilberto, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Bra, nel 1556; Pierluca, proprietario terriero nel piemontese, fiorente nel 1589; Giacomo, dottore in "utroque jure", fiorente in Bra nel 1608; Giacomo Antonio, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Bra, nel 1629; Luigi Maria, notaio, fiorente in Bra, nel 1642; D. Agostino, protonotario apostolico, fiorente in Bra, nel 1666; P. Leone, dell'Ordine dei Predicatori, fiorente nel 1704; Gio. Batta, giurista in Torino, fiorente nel 1712; D. Nicola, canonico e protonotario apostolico, fiorente nel 1740. Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. 1) L'argento simboleggia la purezza, l'innocenza, la giustizia e l'amicizia; la croce è un ricordo delle spedizioni di Terrasanta. 2) Il rosso, richiamandosi al sangue versato in battaglia, rappresenta il valore, l'audacia, la nobiltà ed il dominio; la croce, come detto, è un ricordo delle spedizioni in Terrasanta, oltre a simboleggiare la vita e la salute. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Compre um documento heráldico sobre família Brarda

Escudo da família: Brarda

Escudo da família Brarda

1 Brasão da família Brarda

D'argento, alla croce spinata di nero.

Brarda della Francia. Fonte: Archivio Storico di Heraldrys Institute of Rome.

Escudo da família Bra

2 Brasão da família Bra

Di rosso a due croci d'argento, 1 ed 1, ornate dalla corona comitale.

Blasone della famiglia Bra del Piemonte. Si trova anche la forma cognominale Brarda. Fonti: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888; "Archivio Storico" di Heraldrys Institute of Rome..

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook