Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Brigandi, provenienza: Italia

Titolo: Baroni
Araldica della famiglia: Brigandi
Corona nobiliare Brigandi
Al dir di Minutoli nobile famiglia di Messina, ove onorata venne di non poche dignità, essendo stata ascritta alla maestra senatoria di quella città. Ha posseduto un feudo che dal suo nome si disse Brigandì ed à avuto cavalieri gerosolimitani, senatori, giudici, ed un governator dei nobili Bianchi. Un Cesare di lui fratello parimente cavaliere nel 1639. Un ramo si estinse nel secolo XVIII. Quello baronale finì nel secolo XVII. Altro ramo passò in Palermo. Autori che parlano di questa famiglia: V. Palizzolo Gravina Barone di Ramione, nella sua opera " Il Blasone in Sicilia ossia Raccolta Araldica", stampato in... Continua
Palermo nel 1871-75, ha offerto non poche notizie interessanti di questa famiglia, e delle gloriose tradizioni di quest'isola. Insieme al Minutoli, Invges, Mugnos e piu d'un instancabile Marchese di Villabianca, l'opera ha raccolto documenti, pergamene e testimonianze trasmesse da' componenti della casata stessa che parlano de' loro trascorsi, di virtù e gesta della propria schiatta.

Compra un documento araldico su Brigandi

Stemma della famiglia: Brigandi

Stemma  della famiglia Brigandi

1 Blasone della famiglia Brigandi

D'azzurro, al leone coronato d'oro, attrraversato dalla sbarra di rosso, accompagnato nella punta da una rosa d'argento.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome