Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Caetano, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Principi
Araldica della famiglia: Caetano
Corona nobiliare Caetano
Assai soverchio sarebbe il voler raccontare con ampiezza l'antica origine, e' felici progressi della nobile famiglia C., mentre da veridiche penne, e chiarissimi scrittori è diffusamente descritta; e quando poi si volesse serguir'i perigliosi sentieri del Padre don Constantino C. Monaco Benedettino nella vita del Pontefice Gelasio II. sarebbe di mistiero haver nosco per sodisfar' i Critici tutti i libri, ed Auttori, ch'egli cita; perche indi si scorge haver incominciato la prosapia C., per parte mascolina, da quel chiarissimo Duce Enea Troiano, e dalla feminile, dalla chiarissima famiglia Appia Romana; portando per auttorità soura ciò alcuni versi di Gioseffo Castiglione ... Continua
Romano, ne' quali si scorgono la predetta anticha nobiltà di sangue della famiglia C, gli Heroi, e di suoi felici progressi. Si dice dunque, che i Signori Caetani di Pisa, d'Anagni, di Roma, di Napoli, e di Fiorenza, hebbero origine de' primi Signori, che signoregiarono Caeta, città nobil d'Italia, e dè Regni di Napoli, ne' tempi, che quella era possessa da Greco Impero; Mà laciando a dietro quei d'Anagni, e di Roma, si dirà de' Pisani, c'hebbero principio da Ugone chiarissimo barone dell'Imperio, figlio di Ducibolo II Dica di Caeta, e Conte di Terricio, Castello vicino Pisa, il quale haveva havuto Ugone dal predetto suo padre nel 962 del Signore, ed in Pisa s'impiegò a' serviggi dell'Imperador Ottone il Magno, ed ivi, fra le sette principali famiglie, fondò anche nobilmente la sua famiglia, che nel predetto suo progenitore, fù cognominata C., della quale in progresso di tempo assai Conti, Duchi, Capitani Generali di esserciti, e d'armate maritime, Signori di Castelli, ed altri Cavalieri virtuosi in ambedue le discipline, ne nacquero, che con molta prudenza lungo tempo la Republica Pisana governaro, d'onde si ampliò in Orvieto con chiarissimi Cavalieri, fra i quali si legge di Guido C. Console d'Orvieto con Odo Falastati nel 1062. Si leggono anche di lei sette chiarissimi Cardinali Pisani. Si hanno di questa famiglia tre passaggi in Sicilia. Veggiamo il primo nel tempo del Rè mal Guglielmo, condotto da Riccardo C. Cavalier Pisano, che fù genitor di Leone rettore della Chiesa di S. Maria del Mazzarino, edificata dal Rè buon Guglielmo; e di Guido, padre di Riccardo, che sotto il reggimento delaticò nel 1249 governato. ... Continua
Compra un documento araldico su Caetano

Stemma della famiglia: Caetano

Stemma  della famiglia Caetano

1 Blasone della famiglia Caetano

Uno scudo diviso in quattro quarti, in due quarti due campi divisi di sopra d'argento, e sotto rosso; e negl'altri due quarti nel campo di sopra rosso, e di sotto d'argento: e dopo s'aggiunsero per privilegio antichissimo tre Pali rossi d'Aragona. Però per l'identità che ha questa famiglia con quella d'Anagne di Roma spiega un scudo diviso in quaattro quarti, cioè ne' due di sopra nella destra due onde azzurre in campo d'oro, e nella sinistra un Aquila d'argento coronata in campo azzurro, e ne' due quarti di sotto un Aquila simile à man destra, ed altre due onde à man sinistra.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome