Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Casavecchia, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Cavalieri
Variazioni cognome: da Casavecchia - Guidi Casavecchia
Araldica della famiglia: Casavecchia
Variazioni cognome: da Casavecchia - Guidi Casavecchia
Corona nobiliare Casavecchia Antica ed assai nobile famiglia toscana, con residenza in Firenze, quartiere Santo Spirito, gonfalone Ferza, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia, con un cospicuo insediamento in Abruzzo, e del Mondo. Nota sin dall'anno 1093, la famiglia esercitava diritti feudali su Casavecchia, località da cui trasse il nome, non lontana da San Casciano Val di Pesa, tanto da impedire al pievano di Santa Cecilia a Decimo di nominare il titolare della chiesa di Santa Maria. Fu proprio questo uno dei motivi che li portarono a scontrarsi con il Vescovo di Firenze, che possedeva ... Continuadiritti feudali sul territorio di San Casciano Val di Pesa. Lo scontro durò fino al 1241 quando Cione, di Grullo, riconobbe il podestà mandato dalla cattedra fiorentina. Per la loro potenza territoriale, ma soprattutto perché considerati ghibellini, i membri di questa illustre famiglia furono impossibilitati dall'accedere al governo di Firenze sino al 1384. In quell'anno, infatti, Chiaro di Francesco cambiò il suo cognome in Cattani e come si diceva si fece "di popolo" e grazie a ciò fu eletto Gonfaloniere di Giustizia, la sua carica durò dal 1º luglio al 30 agosto 1384. Per trovare un membro della famiglia, con il suo vero cognome, nominato capo di qualche organismo comunale, dobbiamo aspettare il 1459, quando un Banco, di Francesco, chiaro letterato, fu eletto Priore. Nel corso dei secoli, la famiglia ha dato alla Patria ben cinque Priori ed un Gonfaloniere di Giustizia. Nel 1663, Maria Maddalena e Piera da Casavecchia lasciarono eredi i Guidi, con l'obbligo di unire i cognomi e di inquartare lo stemma. Da quel momento la famiglia Guidi fu conosciuta come Guidi Casavecchia o, più semplicemente, Casavecchia. Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. L'azzurro essendo il colore del cielo, rappresenta la gloria, la virtù e la fermezza incorruttibile; il giglio, il più nobile di tutti i fiori, soprattutto se d'oro, rappresenta la speranza, l'aspettazione del bene, la purezza, il candore dell'animo, la fama chiara, il principe benigno ed il retto giudice. I cognomi di cotal risonanza, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri. ... Continua
Compra un documento araldico su Casavecchia

Stemma della famiglia: Casavecchia
Variazioni cognome: da Casavecchia - Guidi Casavecchia

Stemma  della famiglia Casavecchia

1 Blasone della famiglia Casavecchia

D'azzurro, a tre gigli d'oro, 2.1, racchiusi nella cinta dello stesso.

Casavecchia (da) originari del territorio Fiorentino. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 1274.

Stemma  della famiglia Guidi Casavecchia

2 Blasone della famiglia Guidi Casavecchia

D'oro, al toro di rosso, ascendente un monte di sei cime di verde.

Guidi Casavecchia originari del territorio Fiorentino. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 2584.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook