Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Ceccaroni Cambi Voglia, país de origen: Italia

Nobleza: Marchesi
Heráldica de la familia: Ceccaroni Cambi Voglia
Corona de la nobleza Ceccaroni Cambi Voglia
Questa famiglia non è altro che un ramo della antichissima e nobile famiglia di Cesena, la quale si è stabilita a Recanati per l'assunzione del cognome dei marchesi Cambi-Voglia nobili di Camerino. Pierdomenico patrizio di Cesena e S. Marino nel 1885 sposò Francesca dei marchesi Cambi-Voglia ultima discendente di sua famiglia e nobile di Camerino (Marche). Antichissime e nobilissime furono le famiglia Cambi-Voglia. Questa vuolsi venisse dai Bentivoglio di Bologna e si hanno notizie fin dal 1372, e fu molto accetta ed onorata dai Duchi Varano di Camerino, terminando nel 1680 circa nella famiglia Cambi. Rodolfo Ottaviano Cambi nel 1726... Continuará

ebbe la cittadinanza romana per sè e discendenti e per primo si chiamò Cambi-Voglia. Papa Pio VI con suo chirografo 12 luglio 1792 creò marchesi del Paino di Brogliano S. Giovanni e Nescorse Rodolfo e Giacomo suo figlio, Cambi-Voglia, e con tutta la loro discendenza maschile. Discendendo per linea diretta la sopradetta Francesca dal suddetto Giacomo, con decreto Reale e RR. LL. PP. 29 giugno 1916 fu autorizzata ad assumere e trasmettere in linea primogeniale maschile i titoli di marchese del Piano di Brogliano, S. Giovanni e Nescorose, e con decreto reale e RR. LL. PP. del 14 dicembre 1916 il N.U. Pierdomenico fu autorizzato a portarli maritati nomine in costanza di matrimonio o di vedovanza. Fabrizio figlio di Pierdomenico suddetto per Dcreto Reale e RR. LL PP. del 14 dicembre 1916 il N. U. Pierdomenico fu autorizzato a portarli maritali nomine in costanza di matrimonio o di vedovanza. Fabrizio figlio di Pierdomenico suddetto per Decreto Reali 27 gennaio 1914 aggiunse il cognome Morotti per obbligo ereditario. I Morotti sono di nobile famiglia di Foligno e sono fregiati del titolo comitale. Alzano per arma "troncato: nel primo di azzurro al busto di moro al naturale, fascia di argento bordata di verde, caricata di una cotissa increspata di azzurro, attraversante sulla partizione". Sono quasi al termine le pratiche per il Decreto Reale dell'aggiunta del cognome Cambi Voglia a tutti i discendenti del sopracitato Pierdomenico. La Consulta Araldica dichiarò spettare alla famiglia Ceccaroni i seguenti titoli: Patrizio di Cesena (mf.); patrizio di S. Marino (mf.). Ma poi inoltre per quanto sopra si è detto, la famiglia ha anche diriesentato: Pierdomenico, patrizio di Cesena e S. Marino, e maritali nomine marchese del Piano di Brogliano.


Comprar un documento heráldico de Ceccaroni Cambi Voglia

Escudo de la familia: Ceccaroni Cambi Voglia

Escudo de la familia Ceccaroni Cambi Voglia

1 Blasòn de la familia Ceccaroni Cambi Voglia

Partito: nel 1º troncato:a) di azzurro alla croce patente di argento accantonata di 4 stelle di sei raggi d'oro; b) di rosso al monte di tre cime all'italiana, di verde cucito e uscente dalla punta, sormontato da una ruota di sei raggi d'oro (Ceccaroni); nel 2º troncato: a) fasciato di rosso e di argento caricato di tre ortensie al naturale poste in fascia; b) di azzurro al leone rampante d'oro tenente nella zampa anteriore destra una rosa rossa gambuta e fogliata di verde; sbarra rossa attraversante sul tutto (Cambi-Voglia).

Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol.II pag. 408.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome