Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Ceccopieri, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Variazioni cognome: Ceccopiri
Araldica della famiglia: Ceccopieri
Variazioni cognome: Ceccopiri
Corona nobiliare Ceccopieri La famiglia, pur non potendo vantare una nobiltà di origine feudale, fu fino da epoca abbastanza antica distinta per le alte cariche occupate alla corte dei duchi di Massa e Modena. Da Fivizzano Ceccopiri, n. il 2 agosto 1583, incaricato di affari presso la S. Sede e sempre distinto colla qualifica di "molto magnifico" nacque un Pietro che fu un uomo di Toga e Console di Balìa, il cui nome fu fatto rivivere in un figlio nato postumo il 25 ottobre 1650 che, divenuto avvocato fiscale e consultore del duca di Modena, fu ascritto al patriziato modenese da Rinaldo d'Este ... Continua

con decreto del 2 maggio 1730. Due figli ebbe questo secondo Pietro: Francesco e Cosimo, il primo dei quali, nato il 14 novembre 1692, risiedette fra i Consoli di Massa e fu Maggiordomo della duchessa Maria Teresa Cybo d'Este; il secondo vestì l'abito talare, divenne abate e gentiluomo del duca di Modena, e quindi consigliere della duchessa Reggente di Massa. Francesco ebbe quattro figli: Pietro, Alberigo, Lazzaro e Paolo Ambrogio. Il primo fu Ministro camerale del ducato di Massa e maggiordomo di Maria Beatrice Duchessa di Modena e Massa e Arciduchessa d'Austria; Alberigo fu comandante degli alabardieri e maggiordomo anche lui della detta Principessa; Paolo Ambrogio fu scolopio e rettore del collegio dei Nobili in Modena; infine Lazzaro fu incaricato di affari del duca di Modena alla Corte Pontificia. Pietro ebbe a sua volta un figlio, chiamato Cosimo, che divenne Ciambellano e Guardia nobile del Duca Francesco IV e podestà di Massa; suo figlio Pietro fu anch'egli Ciambellano e guardia nobile, e i suoi figli sono gli attuali rappresentanti di questa famiglia. Fino dal principio del XVII secolo, i membri di questa famiglia si trovano ovunque ricordati come Conti e Nobili di Massa; questi titoli ricorrono comunemente nelle lettere e nei documenti ufficali ad essi indirizzati dai sovrani e principi delle case ducali di Modena e Massa e arciducali di Austria. Perciò, sebbene non appaia da quale diploma possa avere origine tale titolatura, in vista di un uso continuto per tre secoli, la R. Consulta Araldica, con Decreto Presidenziale dell'8 gennaio 1927, riconosceva ai discendenti di Pietro di Cosimo i titoli di Conte e di Nobiledi Massa. ... Continua


Compra un documento araldico su Ceccopieri

Stemma della famiglia: Ceccopieri
Variazioni cognome: Ceccopiri

Stemma  della famiglia Ceccopieri

1 Blasone della famiglia Ceccopieri

D'oro alla banda d'azzurro.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome