Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Cianferoni, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Cianferoni
Corona de la nobleza Cianferoni L'origine di questa famiglia rimonta a'primi anni del XIII secolo, in cui facevano essi parte della consorteria degli Alluminati. Durante il XIV secolo se ne trovano abbondanti memorie negli archivi pubblici e nella Regia Biblioteca di Lucca. Appartennero essi più volte al Consiglio generale degli Anziani di quella Repubblica. Un Giovanni Cianferoni nel 1395 sostenne la carica suprema di gonfaloniere, e prima e poi dal 1382 al 1400 per ben dieci volte era stato nel numero degli anziani. Nel XV secolo, non molto tempo dopo la caduta dei Guinigi, i Cianferoni, di questi zelanti fautori, abbandonarono Lucca, e si trapiantarono... Continuará

in un paese vicino, Benobbio, dove dimorarono nei secoli XVI e XVII. Nel XVIII il Consiglio generale della Repubblica reintegrava Cirillo Cianferoni nella cittadinanza lucchese, insieme a'suoi discendenti. Detto Cirillo nel 1729 si trasferì a Napoli, dove stabilì la propria casa, la quale da pochi anni dimora a Parigi, imparentata con nobili e distinte famiglie francesi. Motto della famiglia: Amant lucem. Nel corso dei secoli vari membri di questa illustre casata si propagarono in diverse regioni d'Italia e vi furono accolti nelle importanti cariche della città dove ebbero dimora. Nei ricordi dei tempi andati si leggono alcune varianti di questo cognome, dovute alle solite cause della pronunzia dialettale e dal modo di interpretare nella scritturazione i cognomi.


Comprar un documento heráldico de Cianferoni

Escudo de la familia: Cianferoni

Blasòn de la familia

Di verde, al cigno bianco sormontato da una stella d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome