Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Citt, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Citt
Corona nobiliare Citt
Il vescovo Florindo la fece risorgere col nome di Castrum Felicitatis. solo nel X secolo predomina il nome di Civitas Castelli. Costituita in Comune fu alternativamente libera e soggetta alla Chiesa, a Perugia ed a Firenze. Fu dominata dai Da Pietramala e nel 1300 da Branca Guelfucci. Nel 1422 fu presa da Braccio Fortebraccio, e dopo aspre contese fra le famiglie emule dei Carlantini, Giustini e Fucci, nella seconda metà del 1400 vi si stabilì la signoria dei Vitelli. In seguito con Cesare Borgia passò definitivamente alla Chiesa, ma il fatto i Vitelli vi ebbero il Governo fino al... Continua
'500. E' patria del Celestino II (170° Pontefice). Il Magistrato comunale è signore di Pietralunga e come tale iscritto nell'Elenco ufficiale. Pietralunga è borgo medioevale cinto da mura, dominante la valle del torrente Carpinello. Fu sempre feudalmente, soggetto a Città di Castello. Qui è la Pieve de' Saddi ove fu ucciso S. Crescenziano. La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Libertas

Compra un documento araldico su Citt

Stemma della famiglia: Citt

Blasone della famiglia

Partito: al primo d'argento alla croce comune rossa; al secondo di rosso alla torre d'oro aperta e finestrata di nero, col capo di verde al motto "Libertas" di nero.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome