Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Codeb, país de origen: Italia

Nobleza: Conti
Heráldica de la familia: Codeb
Corona de la nobleza Codeb
Antica famiglia chiamata anche Capodibue, appartenente fin dal sec. XV al ceto dei Conservatori della città di Modena. Si ha infatti notizia di un Giovanni "Codebovius vulgo Codeb" sapiente (così anticamente eran detti i conservatori) del comune di Modena nel 1450. Diede alla patria personaggi eminenti, giureconsulto e poeti, artisti e magistrati, capitani, vescovi e prelati. Ricordiamo: Cristoforo e Gian Francesco poeti (secolo XVI), Gian Battista, pittore, scultore ed architetto, Bernardino (m. 1597) dottore e podestà di Trento: Ottavio, cavaliere, giudice alle Vettovaglie; Gian Battista e Carlo, lettore d'instituta il primo, giudice alle Vettovaglie il secondo, ambedue riformatori e revisori... Continuará

degli Statuti modenesi del 1547; Andrea, podestà di Reggio Emilia nel 1602, poi segretario di Stato sotto i duchi Cesare Alfonso III e Francesco I e per i suoi meriti coi discendenti, creato conte; Guglielmo di Giovanni, di Andrea, professore primario nell'Ateneo pisano (1653), segretario della duchessa Laura (1656), commissario e generale auditore delle milizie estensi (1688), governatore del Finale (1698-1701); Francesco di Stefano, giudice e vice podestà di Modena (1619), poi, presi gli ordini sacri, arciprete del duomo (1645); Girolamo, vescovo di Montalto, poi di Reggio Emilia (1661). Il 30 aprile 1754 Giovanni Codeb, di Francesco (dec. 1778), patrizio modenese già maestro di Casa ducale e giudice alle vettovaglie per i servizi resi alla casa Estense, veniva nominato conte assieme alla moglie e figli e loro discendenti maschi in perpetuo. Con deliberazione del Trib. Aral. Mod. 23 marzo 1816 veniva riconosciuta e concessa la iscrizione nel nuovo Libro d'oro della nobiltà modenese al sig. cav. Guglielmo, del fu sig. cav. e ciambellano Andrea Codeb.


Comprar un documento heráldico de Codeb

Escudo de la familia: Codeb

Blasòn de la familia

Fasciato di argento e d'azzurro alla testa di bue al naturale, recisa di rosso, posta in cuore ed attraversante.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome