Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Codec, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Codec
Corona nobiliare Codec Un Simone, da Lodi, vivente nel sec. XIV è il capostipite di questa famiglia, cui spetta il titolo di nobile di Ferrara, avendo fatto parte del 2° ordine di quel Consiglio centumvirale Annibale, notaio, nei trienni dal 1652, dal 58, dal 64 e dal 70; Lorenzo nel triennio dal 1730; Romualdo nei trienni dal 1760, dal 66 e dal 72; Giuseppe, dottore, in quelli dal 1787 e dal 93. Fra i ventitre cittadini chiamati nel 1442 dal marchese Leonello d'Este a dar parere, insieme ai dodici Savi, sulla riforma dello Studio di Ferrara si trova un Nicolò; un altro Nicolò... Continua
fu, con Nicolò Maria Ariosti, fattore generale ducale dal 1533 al 40. Girolamo è detto nella lapide sepolcrale causidico celeberrimo; Nicola, sacerdote, diede alle stampe un panegirico di S. Camillo de Lellis nel 1765 e alcune poesie. Dal sopra nominato Lorenzo, figlio di Giovanni e di Angela Gaiani (1691-1765), discendono gli attuali membri, che sono iscritti nell'Elenco nob. italiano sono così iscritti. 1. Domenico, di Ignazio. Figli: Giovanni, Ferruccio dec. Ettore Giuseppe, Orlando Libero, Caterina, Ippolita. Figli di Giovanni: Domenico, Mario. Figlio di Ferruccio: Manfredi. Figlio di Ettore Giuseppe: Pietro. II. Marcello, di Angelo, di Ignazio. Fratelli: Mario, Maria. III. Armando, di Alessandro, di Ignazio. Figli: Alessandro, Annibale. Fratelli: Michele, Ada, Maria, Teresa. IV. Luigi, di Antonio, di Lorenzo. V. Bice, di Andrea, di Lorenzo.

Compra un documento araldico su Codec

Stemma della famiglia: Codec

Blasone della famiglia

D'azzurro alla torre d'argento accompagnata da tre stelle d'oro di sei raggi ordinate nel capo.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome