Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Crispo, país de origen: Italia

Nobleza: Baroni - Nobili
Variaciones apellido: Crispu
Heráldica de la familia: Crispo
Variaciones apellido: Crispu
Corona de la nobleza Crispo Derivò con chiarezza in Sicilia un gentil'huomo Pisano, il quale si diede a' servigi militari dell'Imperator Federico II, havendo goduto pria i più maggiori carichi della sua Patria. Questi dunque si fermò nella città di Messina, dove piantò la sua famiglia, con haversi casato con la figlia di Gio.Luca Celsa nobile di quella città. Però molti Scrittori prosuppongono, ch'ella da Roma passasse in Pisa, e d'indi in Napoli, ed in Sicilia. Flaminio Rossi nel Theatro della nobiltà d'Italia, fra le famiglie illustri, e nobili della città di Napoli fuor de' Seggi, annovera la famiglia Cresoi, e parimente fra quelle della ... Continuará

città d'Aquila; ma ritornando à questa di Sicilia, diciamo, che Rainaldo Crespi, figlio d'Antonio Straticoto di Messina nel 1353, hebbe dal Rè Federico III, in sodisfatione de' servigi, il feudo della Foresta nel 1367, le Tonnare di S.Nicolò di Termine, e del Palazzo della città di Trapani nel 1364 in feudo. Parimente il feudo, e Casale di Lalia nel 1369 il quale ea stato di Giovanni di Militi di Polizzi, ne' quali gli successe Giacomo suo fratello nel 1396. Questi successe Henrico, che se ne investì nel 1401. A costui successe Pietro, figlio di Giovanni fratello del predetto Henrico nel 1416, che per haver morto senza prole gli successe il fratello Tomaso, ed anche nelle Saline di Calcarella, ch'erano state concesse in feudo al predetto Rainaldo nel 1340. Si caso il predetto Tomaso con Filippa Palmeri, figlia di Fulco cavalier Naritano, la quale gli portò in dote i feudi di Monteresso, Maliggi, Incarano, landigalgano, Granaio, Cantarella, Concana, Saline, e Tonnara del Palazzo di Trapani, i quali erano stati concessi dal Duca Giovanni tutore del Rè Ludovico ad Alfonso d'Aragona cavalier Siragusano, che poscia vendè al predetto Fulcio di Palmeri, per contratto negl'atti di Note Bernardo d'Andrea di Noto à 29 di Marzo 1363 per mezzo d'onze 40. Della medesma guisa hebbe i feudi di Forana, Spadafora, Agostino, Airumera, Ragusetta, Malgitelli, Bosco, Ragaldimi, la Tantarra, Striaccardo, lo Scuderi, Cugnu di Madonna Provenza, Stretto del fiume Salfo, ed altri, ch'erano stati primieramente di Tomaso Romano di Messina, e nel 1394 il feudo di palanterlo nel territorio Leontino, ne' quali gli successe il figlio Nicolò, ed à costui Giorgio suo figlio nel 14 Ingalbes, e gli portò per dote i feudi di Spadafora la Tinturia, Striaccardo, lo Scuderi, la Vignola, Iacono Filippo, Agristino, Ragnsetta, e Forana; à costoro dunque successe la figlia Leonora, che si casò con Luiggi di Ingalbes nepote del predetto Francesco, havendo eglimo pria venduto il suo gufetta à Gaspare la Mendola Medico nel 1468; però al predetto Luigi gli seguì Gio. Altro ramo. Antica e nobile famiglia di origine veneziana propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. arme giusta:D'oro, a tre losanghe accollate di nero, poste in fascia, accompagnate in capo da due croci ricrocettate dello stesso. ... Continuará


Comprar un documento heráldico de Crispo

Escudo de la familia: Crispo
Variaciones apellido: Crispu

Escudo de la familia Crispo

1 Blasòn de la familia Crispo

D'oro, a tre losanghe accollate di nero, poste in fascia, accompagnate in capo da due croci ricrocettate dello stesso.

Crispo di Venezia. Citato in "Armorial Général par J.B.Rietstap - Deuxième èdition refondue et augmentée - Tome I A-K" p. 486

Escudo de la familia Crispo

2 Blasòn de la familia Crispo

D’azzurro, al castagno sradicato d’oro, fruttifero di cinque pezzi dello stesso.

Crispo di Sicilia. Citato in "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912). Si trova anche nella forma Crispu.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome