Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Cummaudo, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Cummaudo
Corona nobiliare Cummaudo
Questa famiglia deriva la sua nobiltà dalla aggregazione di Marco al Consiglio nobile di Feltre il 25 agosto 1774. Giovanni di Mario ebbe la conferma con S.R.A. 16 giugno 1821. Sono iscritti nell'Elenco Ufficiale i figli di Emilio, di Giuseppe, di Giovanni e di Chiara Zenobia Bellati: 1, Margherita, n. Feltre, 11 gennaio 1867; 2. Giuseppe, n. Feltre, 19 sett. 1871; 3. Vittorino, n. Feltre, 6 sett. 1874; 4. Carlo, n. Feltre, 23 dicembre 1889. Altro ramo. Ripete la sua origine, che rimonta al 1176, dai Fontana indi chiamati Vescovelli e poi dei Cumani. Appartenuta al nobile consiglio della città... Continua
di Padova fino dal 1670, ottenne la conferma della nobiltà sovrana risoluzione del 14 Maggio 1819. Altra famiglia alzò per arma. D'argento, al leone di nero.

Compra un documento araldico su Cummaudo

Stemma della famiglia: Cummaudo

Blasone della famiglia

D'azzurro, alla fascia accompagnata da due stellle (6) il tutto di oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome