Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome D' Ettole, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Patrizi
Araldica della famiglia: D' Ettole
Corona nobiliare D' Ettole
Famiglia originaria di Modugno trapiantatasi a Bari nella seconda metà del secolo XVI. Venne aggregata a quel patriziato nel 1789, e nel 1805 iscritta al Registro delle P. Ch. del Regno nella persona di Stefano, di Giuseppe. Possedette la Baronia di Licignano. Altro ramo. Consigliere di Giustizia, ed Uditore di Rota a Genova. Baldassare che fu quindi Podestà di Reggio nel XVII secolo. Ultimo personaggio importante della famiglia fu Giambattista che lasciò i propri beni ed il cognome alle famiglie Ponticelli e Rampalli, ambedue di Castelnuovo. La famiglia alzò per arma. Di azzurro al leone d'oro, linguato di rosso, rivolto,... Continua

ed accompagnato nel canton sinistro del capo da un aquilotto di nero. La presenza dell'arma e del motto nella bibliografia documentata della famiglia D' Ettole ci conferma l'avita nobiltà raggiunta dalla casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia. Auxilium mecum a Domino.


Compra un documento araldico su D' Ettole

Stemma della famiglia: D' Ettole

Blasone della famiglia

Di azzurro al leone d'oro, linguato, rivolto, ed accompagnato nel canton sinistro del capo da un aquilotto di nero.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook