Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Di Censi, país de origen: Italia

Nobleza: Conti
Heráldica de la familia: Di Censi
Corona de la nobleza Di Censi La famiglia è oriunda da Centocelle, l'antica Leopoli. Giulio Cesare, capitano nelle milizie di Santa Chiesa morì all'assedio di Vetralla contro l'ultimo dei prefetti di Vico nel 1435. Furono insigniti del titolo comitale da Clemente XIII a ascritti al patriziato viterbese nel 1762 riconosciuti nel 1902 con decreto ministeriale. La famiglia è iscritta nel Libro d'oro col titolo di conte (mpr.); nobile di Viterbo (mf.); in persona di Alberto deceduto, Senatore del Regno, avv. Gran Croce Mauriziano e della Corona d'Italia, Presidente della Deputazione Provinciale di Roma, sposato alla nobile Vittoria Orsolini Marescotti, e dei figli Vladimiro, Ferdinando, Maria e... ContinuaráValentino, Deputato al Parlamento, autorizzato al cambiamento di cognome in Orsolini Cencelli conte Valentino, Giuseppe +, dalla sorella Adele in Zampi.
Comprar un documento heráldico de Di Censi

Escudo de la familia: Di Censi

Blasòn de la familia

Spaccato d'argento e di rosso, al leone di verde attraversante sulla spaccatura.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome