Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Di Egidio, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Cavalieri
Heráldica de la familia: Di Egidio
Corona de la nobleza Di Egidio Nobile famiglia, detta Egidi, Egidio o Di Egidio, originaria di Montefiore dell'Aso, la quale fu ammessa alla nobiltà di Fermo. La Consulta Araldica, infatti, come risulta da detto Elenco ufficiale, nel 1903 riconobbe spettare a questa fam. il titolo di nobile di Fermo (mf.). Guido, nobile di Fermo, avvocato, cavaliere della Corona d'Italia, n. a Montefiore dell'Aso il 18 marzo 1880 da fur. Concetto e Lucia Vitali, sposò Teresa dei conti Fiorenzi di Osimo (n. 6 luglio 1885); da cui a) Marcello, n. a Fermo l'11 luglio 1912. b) Claudio Teodosio, n. a Fermo il 13 agosto 1914. Zii e... Continuará
zie: Teresa, Giuseppe, Egidio. Figli di Giuseppe: Rodolfo, Alessandro, Amalia. Figlio di Egidio: Francesco. La famiglia levò per arme. Di azzurro al monte di tre cime d'oro all'italiana ristretto, sormontato da tre gigli male ordinati, gli inferiori posti a scaglione, il tutto d'oro. Altro ramo. Antico casato romano, di chiara ed avita virtù, propagatosi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di illustri genealogisti, sarebbe un candido e devoto omaggio al Beato Egidio terzo, compagno di San Francesco, da lui amatissimo. Tal famiglia, inoltre, verosimilmente, venne fregiata del cavalierato, in seguito ai fedeli servigi prestati da un Alberto, alfiere della Santa Romana Chiesa, al generale Jacopo Boncompagni (Bologna, 8 maggio 1548 - Sora, 18 agosto 1612). Ma, d'altronde, la famiglia, sempre, riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, ricordiamo: Mons. Andrea, O.F.M. (26 novembre 1473 - 1474 deceduto); Egidio Di Egidio, monaco benedettino, il quale si distinse nell'arte medicamentosa; D. Luigi, nunzio apostolico in Rieti, vivente nel 1611; Saverio, dottore in "utroque jure", vivente nel 1621, in Roma; Federico, medico, vivente in Roma, nel 1633; D. Filippo, dottore in Sacra Teologia, vivente in Bologna, nel 1643; D. Mattia, canonico, teologo e pronotario apostolico, vivente in Rieti, nel 1656; Ambrogio, Notaio, vivente in Roma, nel 1652; Gregorio, giureconsulto, vivente in Roma, agli albori del XVIII secolo; Flavio, ingegnere nel corpo pontificio, vivente in Roma nel 1848. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Comprar un documento heráldico de Di Egidio

Escudo de la familia: Di Egidio

Blasòn de la familia

D'azzurro al monte di 3 cime all'italiana, ristretto, sormontato da tre gigli male ordinati, gli inferiori posti a ventaglio, il tutto d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook