Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Discepoli, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Variazioni cognome: Discepola
Araldica della famiglia: Discepoli
Variazioni cognome: Discepola
Corona nobiliare Discepoli Antica ed assai nobile famiglia veronese, conosciuta come Discepoli o Discepola, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia e del Mondo. Secondo alcune ricostruzioni araldiche, la famiglia avrebbe lo stesso capostipite del nobile casato comitale e baronale milanese degli Scotti, ossia quel Guidone che appartenne al Consiglio Generale di Milano nel 1340. Proprio questa derivazione da altra nobile famiglia spiegherebbe il cognome della stessa. In ogni modo, tal famiglia, la quale si distinse particolarmente nella divulgazione letteraria, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre... Continua
il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Niccolò, proprietario terriero nel veronese, fiorente nel 1536; Pietro Maria, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Verona nel 1546; P. Giacomo, dell'Ordine dei Minori Riformati, fiorente nel 1582; Gio. Battista, milite di professione, distintosi in numerose imprese militari; Federico, letterato, fiorente nel 1604; Girolamo Pietro e Agostino, i quali diedero alle stampe numerose opere come "L'avventura di Zanne e Pisciarello" del 1619; D. Agostino, protonotario apostolico, fiorente in Verona, nel 1634; Luigi Maria, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente nel 1651; Pietro, notaio in Verona, fiorente nel 1678; Alessandro, amante delle belle lettere, fiorente nel 1704 in Verona. Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. Il verde simboleggia amore, amicizia, abbondanza, allegrezza, civiltà, cortesia, vigore, onore e speranza di vittoria nei tornei; il libro, soprattutto quando aperto, simboleggia erudizione e sapere; l'argento simboleggia la purezza, l'innocenza, la giustizia e l'amicizia. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Compra un documento araldico su Discepoli

Stemma della famiglia: Discepoli
Variazioni cognome: Discepola

Stemma  della famiglia Discepoli

1 Blasone della famiglia Discepoli

Di verde, ad un libro aperto d'argento.

Discepoli di Verona, si trova anche nella forma Discepola. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag. 362, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome