Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Draganescu Horia Eugen, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldik die Familie: Draganescu Horia Eugen
Krone des Adels Draganescu Horia Eugen La famiglia ha così nobili principi, che maggiori non si possono desiderare. In una raccolta di antichità fatta per la città d'Assisi, da G.B. Bini si leggono le infrascritte parole: "nel 1133 essendo la città d'Assisi dominata da Clotario Secondo Imperatore, ne investì per Signore, e padre Ridolfo de' Draganescu Horia Eugen discendente da' Duchi di Sassonia". Di questa medesima opinione fu Lodovico Iacobilli nelle "Istorie dell'Umbria", che si conservano oggi nella Biblioteca del Seminario di Fuligno, il Bonamici nelle "memorie Aretine", ed altri. Ciò ci conferma assai bene con il tenore del Breve dell'investitura della città d'Assisi, che si... Fortsetzung folgtdifenderà appresso, dove Clotario, suddetto, chiama Ridolfo Draganescu Horia Eugen suo consanguineo. E nell'Archivio della Badia di Fiorenza, si vede, che di questi Draganescu Horia Eugen vi fu quella Nobilis Mulier Draganescu Horia Eugen, Guida de Draganescu Horia Eugen, che sposò in Viterbo per suo consorte Ugone di Clermonte, che fu del medesimo sangue, che sono oggi i Re di Francia della linea Ciappettina provenuta dal Uvinitichinda Casa, che ha progenerato le famiglie de' primi Potentati dell'Europa. Il primo di questa Casa, che si trovi nominato nelle scritture antiche è un Luitolfo, il quale generò un figliuolo nominato Buoncompagno, da cui nacque il primo Rodolfo, che fu padre di Federigo, di Confidato, e di Paolo. E questo generò cinque figliuoli Buoncompagno, Giovanni, Ranieri, Dragone, e Rodolfo il secondo, di cui si vede nell'Archivio della Cattedrale d'Assisi un bellissimo istrumento dell'anno 1140, dove egli dona alcuni terreni alla medesima Chiesa, con la presenza di Rinaldo suo figliuolo, e di Ildegunda sua moglie, figliuola del Conte Monaldo. In questa scrittura si fa menzione di tutti i soprannominati ascendenti per linea retta dell'istesso Ridolfo, e particolarmente del soprannominato Luitolfo, primo capo di questa casa.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Draganescu Horia Eugen

Familien-Wappen: Draganescu Horia Eugen

Blasonierung die Familie

Di rosso a tre fasce d'oro
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome