Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Fabris, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Variazioni cognome: Fabbris
Araldica della famiglia: Fabris
Variazioni cognome: Fabbris
Corona nobiliare Fabris
Secondo una genealogia estratta nel 1816 dal notaio Mario Marostico di Portogruaro dall'archivio Fabris Isnardis, e autenticata dalla I.R. Cancelleria aulica di Vienna, capostipite di questa famiglia sarebbe un Giovanni Fabris abitante nel secolo XVI a Socchieve in Carnia, iscritto, come si afferma, nel Consiglio di Tolmezzo. Nicolò di lui nipote si trasferì in quesa città; ma i suoi discendenti non vi rimasero a lungo, poichè il pronipote Giovanni Giuseppe trasportò la famiglia a Udine, acquistando possessi nel Monfalconese. Sposatosi lo stesso Giovanni Giuseppe nel 1619 colla contessa Giacinata Savorgnan di Udine, n'ebbe diverse figlie, tutte accasate nobilmente nelle famiglie... Continua
dei conti Susana di Udine e Monfalcone, dei nobili Janis di Tolmezzo, dei conti Camuzio dello stesso luogo, e dei nobili Ludovicis di S. Vito e un figlio Ottavio che verso la metà del secolo XVII sposò Virgina Magallunidi di Portogruaro, cui il manoscritto attribuisce il titolo di contessa, ed ottenne un diploma datato da Varsavia 6 agosto 1674, che gli conferiva il titolo di marchese. Antonio, figlio del marchese Ottavio, verso la fine del `600, passò ad abitare stabilmente a Begliano di Monfalcone, dove la famiglia ancora esiste. Carlo Antonio, figlio di detto Antonio, sposatosi con Caterina Isnardis di Portogruaro, trasferi' il domicilio in questa citta', vi acquistò un bel palazzo, e diede origine al ramo dei Fabris Isnardis (vedi Fabris Isnardis), mentre un nipote dello stesso, di nome Marcantonio, si trasferì a Pirano in Istria, dove sposò tal Caterina Colombani traendone discendenza, che s'ignora se ancora continui.Oltre le famiglie nobili menzionate, contrassero matrimonio coi de Fabris, le seguenti: co. Pianese di Tolmezzo, co. Valentis di Villaraspa, nob. Mozzolini di Venzone, co. Girardi di Udine e Ronchi, bar. Codelli di Gorizia, co. Mistruzzi di Ronchi, co. Menegozzi di Aviano, Viviani di Venezia, Franceschi di Capodistria, ecc. Unico rappresentante della famgilia è il marchese Angelo che conta attualmente 76 anni, ed è privo di discendenza. Perciò con lui il suo ramo va ad estinguersi. Allo stesso con D.P. 15 marzo 1927 fu riconosciuto il titolo di marchese e la famiglia venne iscritta nel Libro d'Oro della Nobiltà Italiana. Angelo, n. Begliano di Monfalcone 27 maggio si trova a Udine e in Lestizza e vi ha genealogia continua e documentata dal 1430.
Compra un documento araldico su Fabris

Stemma della famiglia: Fabris
Variazioni cognome: Fabbris

Stemma  della famiglia Fabris

1 Blasone della famiglia Fabris

Troncato di azzurro e di rosso, alla fascia di argento sulla partizione; il primo a tre stelle (8) di oro, male ordinate.

Fabris di Crespignaga di Maser (Treviso), titolo: Nobile Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", Vol. III pag. 47.

Stemma  della famiglia Fabris (de)

2 Blasone della famiglia Fabris (de)

Interzato in fascia; nel 1.° di rosso, all'aquila coronata d'argento ; nel 2.° d' azzurro, al monte di cimato da una colomba d'argento, col volo raccolto, imbeccata di rosso; nel 3.° d' argento, al nodo di Salomone d'oro.

Fabris (de) di Portoguraro. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag. 383, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Stemma  della famiglia Fabris

3 Blasone della famiglia Fabris

Di azzurro alla fascia, accompagnata in capo da due stelle (8) ed in punta da una crocetta, il tutto d'oro

Fabris di Venezia , titolo: Nobile. Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", Vol. III pag. 47.

Stemma  della famiglia Fabris

4 Blasone della famiglia Fabris

Troncato: sopra di rosso a due rose di argento; sotto, d'argento allo scaglione cucito d'oro accompagnato in punta da una stella di oro cucita.

Fabris di Parma, Feltre e Schio, titolo: Nobile. Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", Vol. III pag. 47.

Stemma  della famiglia Fabris

5 Blasone della famiglia Fabris

Troncato: a) d'azzurro alla cometa d'oro ondeggiante in palo; b) d'argento al monte di tre cime di verde.

Fabris di CLestizza (Udine) e Milano, titolo: Nobile Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", Vol. III pag. 48.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome