Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Flores, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Flores
Corona nobiliare Flores Il re Vittorio Amedeo II di Sardegna, coi diplomi in data 14 maggio 1728, concedeva ad Andrea, di Tiesi, ed ai suoi figli e discendenti per linea maschile, i titoli di cavaliere, di nobile e l'uso dello stemma. Ai discendenti maschi spettano i titoli trasmissibili di cavaliere (m.), e di nobile (mf.) colla qualifica di Don (mf.); alle femmine il titolo personale di nobile e la qualifica personale di Donna. La famiglia è iscritta nell'Elenco Nobiliare Ufficiale coi predetti titoli in persona di: Pietro Paolo, di Giuseppe (deceduto), di Pietro (deceduto). Figli: Efisia, Nicoletta, Antonia, Diego, Marianna. Fu costume delle... Continua

più antiche famiglie, le quali dopo la caduta del Romano Imperio, in quella inondatione de' Barbari, havendo i loro cognomi, sicome gli studi, e altre cose belle smarrito e restati solo con semplici nomi, trarre di nuovo i loro cognomi, e il loro casato da' nomi proprii paterni, e de' maggiori.


Compra un documento araldico su Flores

Stemma della famiglia: Flores

Stemma  della famiglia Flores

1 Blasone della famiglia Flores

Inquartato: al primo di azzurro alla colomba al naturale beccuta e membrata di rosso, volante con due fiori nel becco; al secondo di rosso al braccio destro armato impugnante una spada, pure al naturale; al terzo di argento alla campagna fiorita ed erbosa al naturale; al quarto d'argento al rosaio folto fiorito e fogliato nudrito sulla pianura erbosa, il tutto al naturale.

Blasone della famiglia Flores dalla Sardegna. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol. III p.201.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook