Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome GAROFFOLO, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: GAROFFOLO
Corona nobiliare GAROFFOLO Il casato era noto in Tortona sin dal V secolo per una torre designata col loro nome ed edificata con altre nell'anno 407 onde rafforzare quelle preesistenti, tra cui l'antichissima Torre Rossa detta anche Tarquinia, tutte collegate dalle mura che, inerpicandosi dal borgo serpeggiavano per i colli circuendo la città; quella dei GAROFFOLO, situata in fondo alla contrada dei Fabbri presso l'abitazione di Uberto Calderari, pare fosse ancora efficiente nell'XI secolo; in epoca di poco posteriore i GAROFFOLO risultano pure presenti nella vicina repubblica genovese poichè in un decreto dei Consoli del novembre 1133 relativo a misure e norme per... Continua

l'edilizia stradale figurano, tra gli altri, dei GAROFFOLO; ciò potrebbe giustificare la loro assenza da Tortona, dato il silenzio delle cronache sulla famiglia durante l'assedio del Barbarossa nel 1155, ed un successivo rimpatrio; nel trattato di pace del 15 marzo 1174 la rep. di Genova ed i Malaspina, ove gli arbitri intimano ai Consoli genovesi il versamento di 3000 lire per la cessione di alcuni castelli, vi appare tra i testi un Garofalo non meglio identificato; ma Garofalo è cognome di origine prettamente napoletana per cui opiniamo trattarsi di un errore di scritturazione. Una delle quattro vie che costituiscono l'intero isolato del palazzo Guidobono in via S. Marziano fu intitolata dal comune di Tortona ad Antonio , il quale secondo il compilatore della guida del tortonese, 1954 ed Aristide Arzano in "Tortona" sarebbe stato nel 1176 il condottiero della "Legione di Tortona" nella vittoriosa battaglia di Legnano avvenuta il 29 maggio contro il Barbarossa; è d'uopo chiarire un'altra delle tante incongruenze che infiorano la storia di Tortona, storia che in tale anno oltre a rivelarsi poco edificante si prospetta assai nebulosa, diremmo anzi volutamente lacunosa. Trovandosi l'imperatore Federico in situazioni assai critiche riuscì con il trattato di alleanza del 6 marzo 1176 a staccare dalla Lega Lombarda la città di Tortona reintegrandola degli antichi diritti e giurisdizione sui luoghi a lei soggetti prima del 1155. Poco tempo dopo Federico, respingendo trattative di pace in corso e concordata una tregua cui seguì il rientro delle varie milizie in patria si portò in incognito da Pavia a Como per incontrarsi colle nuove forze; ma i Milanesi vigilavano e con le scarse rappresentanze delle forze collegate decisero impedire tale congiungimento affrontando il nemico a Legnano: in tutto dodicimila uomini contro i quattromila di Federico.


Compra un documento araldico su GAROFFOLO

Stemma della famiglia: GAROFFOLO

Blasone della famiglia

D'azzurro al sole radiante d'oro carico di un'aquila coronata di nero.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome