Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens GIABBAI, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldik die Familie: GIABBAI
Krone des Adels GIABBAI Originaria di Firenze, e discendente da quel Ciacco nominato dall'Alighieri nel canto VI dell'Inferno. In Firenze ebbe autrità e cariche nella repubblica. Dalla Toscana passò nel Sannio e propriamente in Sepimo nel Matese. Porta questa famiglia il titolo comitale. Altro ramo. Famiglia decorata, con Regie Lettere Patenti 20 marzo 1891, del titolo trasmissibile della corte dei conti e senatore del Regno d'Italia Michele, di Biagio, originario di Sepino. Altra famiglia alzò per arma. D'azzurro allo scaglione d'oro accostato in capo da tre stelle dello stesso ed in punta da un giaco d'acciaio al naturale. La presenza del motto, inoltre, nella... Fortsetzung folgtbibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Ad astra.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie GIABBAI

Familien-Wappen: GIABBAI

Blasonierung die Familie

D'azzurro, al capriolo d'oro, accostato in capo da tre stelle dello stesso, ed in punta da un'armatura d'argento guarnita d'oro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome