Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Gaiot, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldik die Familie: Gaiot
Krone des Adels Gaiot
Famiglia assai antica e nobile, originaria del Veneto, detta anche Gaiott o Gaio per via delle solite cause della pronunzia dialettale e dal modo di interpretare nella scritturazione i cognomi della quale si riportano le seguenti notizie tratte dall' Enciclopedia Storico Nobiliare italiana del Marchese Vittorio Spreti. Originaria della regione di Veneto, ove , verosimilmente fu ascritta a quella nobiltà. Si ha memoria della casata sin dai secoli trascorsi e risultano testimonianze in archivi e in anagrafici circa la presenza dei componenti della casata o di alcuni personaggi ad essa legati nel territorio ove ebbe dimora. Inoltre, dalla lettura del ... Fortsetzung folgt

Blasone che risulta essere: Troncato di rosso alla stella d'oro, e d'oro, è possibile avere certezza della importanza raggiunta da questa famiglia i cui avi illustri seppero, secoli or sono innalzare al rango di nobili. In un'arma gentilizia i colori, al pari dei simboli rappresentati, hanno un significato ragguardevole. In questo caso il rosso rappresenta amore per Dio e per la giustizia oltre a nobiltà cospicua, dominio, vendetta, audacia, coraggio, spargimento di sangue in guerra e desiderio ardente essendo il primo fra i colori dell'arme. La corona è formata da un cerchio d'oro puro, velato, rabescato, brumito ai margini, sostenente otto grosse perle in giro, di cui cinque visibili, posate sul cerchio. ... Fortsetzung folgt


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Gaiot

Familien-Wappen: Gaiot

Familien-Wappen

1 Blasonierung die Familie

Troncato di rosso alla stella d'oro, e d'oro

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome