Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Ghilini, país de origem: Italia

Nobreza: Marchesi - Nobili - Signori
Heráldica da família: Ghilini
Coroa de nobreza Ghilini
Famiglia di nobiltà antica, anche se il Canefri, ardito fabbricatore di documenti, riportandone molto in su la genealogia, non sembri credibile. Nel secolo XVII, Vincenzo, sposa Marianna. Discendono da lui gli attuali rappresentanti della famiglia, attraverso sette generazioni di personaggi cospicui per gradi militari e cariche di Corte. Fra questi meritano particolare menzione i fratelli Antonio, Carlo, Francesco e Mercurino, ammessi al decurionato alessandrino nei primi decenni del seco. XVIII; Fabio Luigi (n. 1782), dei primi scudieri, aiutante di campo del Re, gran croce di S. Maurizio e Lazzaro (17 gennaio 1831; Pietro, aiutante di campo del Re (30... Continua

gennaio. 1824), grande di Corte e primo gentiluomo di camera (2 aprile 1838); Emanuele (nato ad Alessandria, 17 aprile 1816, dec. 18 aprile 1868), maggior generale (11 marzo 1865), decorato di medaglia d'argento a Novara (1849) e della croce al merito militare di Savoia (1866). Altro ramo. Originaria di Milano e trapiantata in Alessandria fino dal tempo della fabbricazione della città. Fu delle guelfe del popolo e della casa ducale ed ebbe la signoria di Chieni e Gravetta. Vanta una serie di personaggi celebri per valor militare che prestarono i loro servigi ai Visconti, agli Sforza, agli Spagnuoli ed alla casa di Savoia. Ottone Ghilini Vescovo di Alessandria nel 1176, in Bobbio nel 1185 e poi Arcivescovo di Genova nel 1203; Andrea Vescovo di Tournay e Cardinale nel 1342; Tomaso, condottiero distinto, andò in Francia ai tempi di Carlo VI e morì governatore di Bergamo nel 1402; Giangiacomo Tommaso e Ottaviano in patria; Cristoforo distinto giureconsulto e pubblicista; Ghilino Vescovo di Comacchio nel 1532. Altro ramo. Antica e illustre famiglia originaria di Maranzana nell'astigiano. I suoi membri furono Signori di Rivalta-Bormida, di Sezzè e di Gamalero. Furono fregiati anche del titolo di marchesi.


Compre um documento heráldico sobre família Ghilini

Escudo da família: Ghilini

Escudo da família Ghilini

1 Brasão da família Ghilini

D'azzurro, al leone d'argento coronato d'oro.

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome