Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Giussani, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Conti - Marchesi
Heráldica de la familia: Giussani
Corona de la nobleza Giussani
Nobile famiglia che ha tratto origine da Giussano, oggi comune lombardo fortemente industrializzato. La leggenda narra che, nei lontani secoli medioevali, vi pose dimora una famiglia di stirpe longobarda, ricca e distinta, imparentata con i Confalonieri e con i Casati. Il mitico capostipite sarebbe Alberto, comandante della Compagnia della Morte attorno al Carroccio, durante la famosa battaglia di Legnano del 1176. Successivamente, stando a quanto riporta il Rossi, la famiglia prese residenza anche in Milano, in un proprio turrito palazzo nel rione di Porta Nuova. Alcuni Giussani abbracciarono l'eresia dei Catari, i quali tenevano adunanze nel castello di Gatedo presso... Continuará
Carugo, e cooperarono con Stefano Confalonieri a tramare l'uccisione di S. Pietro Martire, avvenuta nel 1252 presso Barlassina. Nel dispiegarsi dei lustri, la famiglia si divise in diversi rami, sia in Milano che altrove: alcuni, per censo e cariche, si mantennero in nobiltà, altri finirono nell'oscurità. Tra i rami secondari si distinse quello degli Squarcia-Giussani, che scelse Lurago e dintorni per sua residenza, e a cui appartennero un Claudio, feudatario camerale di Mondonico e di altri villaggi col titolo di conte (1655), e un Fabio, similmente feudatario di Casirago, Cremella, Viganò, ecc. col titolo di marchese (1655). Cospicuo anche il ramo passato in Genova, e denominatosi (da) Giussano, nell'anno 1423, ed ivi ascritto alla nobiltà ed aggregato nell'Albergo dei Franchi. A questo ramo appartennero: Luigi, artefice guelfo, dei deputati a prendere il possesso di Sarzana; Tommaso, nel 1526, console delle calleghe. Il ramo principale, che vantava la sua discendenza in linea retta dall'originario stipite, si sarebbe, invece, sempre mantenuto unito al luogo d'origine, alternando la sua dimora in Giussano ed in Milano, ove la casa avita rimase, al dire del Rossi, sempre la stessa. Il protofisico generale dello Stato di Milano, Gio. Battista Giussani, morto nel 1665, fece costruire una grandiosa villa con maestoso scalone. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Comprar un documento heráldico de Giussani

Escudo de la familia: Giussani

Escudo de la familia Giussano

1 Blasòn de la familia Giussano

D'azzurro, al mastio d'argento, torricellato, il tratto merlato alla guelfa e accostato da due treccie dello stesso passate in croce di S. Andrea verso la punta dello scudo.

Giussano o Giussani originari di Milano. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag.487, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome