Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Gizzarelli, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Gizzarelli
Corona nobiliare Gizzarelli
Antica ed illustre famiglia di Ceccano, la cui principale gloria è Pasquale Tommaso, nato il 22 settembre 1787 in Ceccano. Creato nel 1841 da S.S. Gregorio XVI cardinale del titolo di S. Prudenziana; fu segretario di Stato di Pio IX e morì il 3 giugno 1849 in Lenola (Fondi) ove fu sepolto in quella chiesa parrocchiale. Fra i suoi molteplici incarichi, notevoli furono quello di Legato Apostolico a Forlì e arcivescovo di Tebe in patribus. La bibliografia di questa famiglia, inoltre, viene menzionata dal Marchese Vittorio Spreti, nella sua "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana", stampato in Milano nel 1936. La famiglia, inoltre,... Continua
sempre riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, ricordiamo: dott. Alfonso, Regio Notaio, vivente in Napoli, nel 1598; Mattia, Alfiere della Santa Romana Chiesa, sotto i vessilli del Generale Jacopo Boncompagni(Bologna, 8 maggio 1548 - Sora, 18 agosto 1612); Gio. Battista, gentiluomo di Camera di re Carlo III di Borbone; Domenico, celebre professore di canto, nato in Arpino, nel 1680; Nicola, abate, vivente in Roma, nel 1688; Carlo, dottore in "utroque jure", vivente in Ceccano, nel 1723; Michele, protomedico alla Corte Napoletana, vivente nel 1756; D. Michele, notaio e saggista, vivente in Ceccano, nel 1798. Nel 1967, infine, tal casato, acquistò l'omonimo Castello abruzzese, oggi sede dell'Istituto di Ricerche su Dante fondato da Corrado Gizzi. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Compra un documento araldico su Gizzarelli

Stemma della famiglia: Gizzarelli

Blasone della famiglia

Tagliato da una sbarra di verde; nel primo d'azzurro al sole d'oro; nel secondo d'argento alla colomba ferma sul terreno rivolta verso un palmizio posto a sinistra: il tutto al naturale.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome