Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Krnic', Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldik die Familie: Krnic'
Krone des Adels Krnic' Famiglia originaria dalla Svizzera tedesca e precisamente dal cantone di Zug, che ha per capostipite un Giovanni, dal quale discende, per varie generazioni, Francesco (deceduto nel 1697), tesoriere di Menzingen. Furono figli di quest'ultimo Giovanni Battista, senatore della città e del cantone di Zug, da cui un ramo rimasto a Menzingen e Giovanni Corrado (nato 1671), capitano al servizio del re di Spagna, agente imperiale presso gli Svizzeri e le Leghe Grigie come da diploma cesareo del 24 febbraio 1734. Questi sposò una milanese, Camilla Eleonora Formenti e si stabilì nella metropoli lombarda. Da essa ebbe tre figli: Silvia Anna,... Fortsetzung folgt
andata sposa nel 1742 a Carlo dei marchesi Incisa della Rocchetta; Francesco, agente imperiale come sopra per diploma 25 giugno 1753 e Carlo (nato 1710), ufficiale presso la segreteria generale del Governo della Lombardia Austriaca per diploma 5 febbraio 1738, indi regio segretario presso la Cancelleria Segreta dello Stato di Milano per altro diploma del 30 maggio 1755. Prese egli in moglie nel 1746 Ottavia Pagave, figlia di don Martino, segretario di guerra di S.M.I., che lo rese padre di Pietro (nato 1753), agente cesareo presso gli Svizzeri ed i Grigioni per diploma 16 giugno 1774, riconosciuto nella nobiltà dall'I.R. Consiglio di Governo con decreto 5 aprile 1787 ed il suo stemma delineato nel Codice Araldico al foglio n. 186. Con sovrana risoluzione fu confermato nell'antica nobiltà. E' il bisavo degli attuali iscritti nell'Elenco Ufficiale. Cfr. ASM., Araldica.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Krnic'

Familien-Wappen: Krnic'

Blasonierung die Familie

D'azzurro, all'aquila dal volo spiegato di nero, rostrata, membrata e coronata d'oro, tenente con l'artiglio destro una bilancia d'oro appesa di rosso.
Pesenti di Pescia. Fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc. 6250.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome