Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Lagioia, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldik die Familie: Lagioia
Krone des Adels Lagioia
Chiari, e splendidi non men ch'antichi, e nobili sono i principij a mia notizia pervenuti della Casa. Nel 930 in circa secondo il compoto, che si puó da un'instrumento stipulato sotto il Regno di Re Roberto l'anno 1323, si cava un'antica e illustre genealogia di questa famiglia: percioche si narra in esso, come Mauro, e Pietro suo figliuolo erano stati l'un Vicario, e l'altro Conte della Repubblica Amalfitana assai prima del millesimo anno di Christo, e che da Pietro nacque Lupo, e da Lupo Leone; Da Leone Tauro; da Tauro Costantino; Costantino fece un'altro Mauro, e per quanto io stimo... Fortsetzung folgt
per la corrispondenza de tempi, anche un'altro Pietro, che come diremo su Vescovo d'Amalfi. Da Mauro nacque Bartolomeo, e da Bartolome il terzo Pietro, giá armato Cavaliereo. Il quale Instrumento merita d'esser in parte qui inserito da parola in parola, acciocche si veda quanto piú di noi erano gli antichi nostri accurati nel conservar la memoria di Maggiori loro; benché l'uso di portar nelle scritture autentiche sì lunga serie di Progenitori suite piú ch'in altra Nobiltá in quella dell'Amalfitana Republica. Pietro dunque, e da cui discende tutta la Casa, generó Matteo, Iacopo, Tomaso, Bernutio, Ligorio e Andrea. Di costoro Andrea su Arcivescovo d'Amalfi, promosso a quella dignitá da Papa Celestino V, l'anno 1294 e visse Arcivescovo 39 anni. Nelle dignitá Ecclesiastiche fiorí anticamente molto questa Casa, perche Pietro era stato piú di 200 anni innanzi Vescovo d'Amalfi (non era ancora quella Chiesa promossa ad Arcivescovato) ei si consegró Pietro Catedrale: e dopo si edificó da fundamenti il Palaggio. Cesario nel 1226, d'Auditor di Ruota su da Papa Onorio III eletto Arcivescovo di Salerno. Morí in Amalfi, ove nella Chiesa maggiore presso la porta di Bronzo si vede sepellito. Ma seguendo a parler de i fratelli dell'Arcivescovo d'Amalfi Andrea d'Alagni, Ligorio ebbe per moglie Letitia d'Ossiero famiglia nobile, e antica del Seggio di Nido; da' quali nacque Ovillo, Cavaliero, Castellano di Monteleone, e Mastro Rationale della Gran Corte. La discendenza di Bernutio mancó in Pietro suo figliuolo. Matteo, e Iacopo si trovano feudatarij sotto il Regno di Re Carlo I da Iacopo non vedo, che nascessero figliuoli, come da gli altri due fratelli Matteo, e Tomaso, ne rimasero. Da Matteo, essendo per morte del padre rimasto fanciullo, e Signor di Sicignano, di S. Nicadro, e di S. Gregorio.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Lagioia

Familien-Wappen: Lagioia

Blasonierung die Familie

Di rosso, al mezzo volo destro d'argento.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome