Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Lassainato, país de origem: Italia

Nobreza: Patrizi
Heráldica da família: Lassainato
Coroa de nobreza Lassainato
Pare che provengano dalla Valle di Fontanabuona, alle spalle dei monti della riviera orientale, e che si siano poi stabiliti a Crema, in quel di Gavi e a Genova. Lanfranco sottoscrive la pace fra i Genovesi ed i Pisani nel 1188; Antonio è conestabile di Gavi nel 1366; Geronimo prende parte al giuramento di fedeltà al Duca di Milano nel 1488; Giovanni Battista, dottore in giurisprudenza è ambasciatore al Papa nel 1505; al Re di Francia nel 1506, nel 1509, nel 1510 e nuovamente al Papa nel 1513 e 1514; Al Re Cattolico nel 1517 e 1519; al Marchese di... Continua

Pescara nel 1525. Furono stampate orazioni da lui recitate in occasione diverse. Geronimo è cancelliere di S. Giorgio nel 1514. Stefano officiale di Banchi nel 1525. Bartolomeo e Gerolamo anziani nel 1526 e nel 1527. Nel 1528 la famiglia fu ascritta nell'Albergo Cattaneo. Paolo fu governatore di Corsica; Giovanni Battista inviato cogli altri delegati ad incontrare Carlo V a Savona nel 1536, e senatore nel 1544. Bartolomeo, senatore nel 1576, Gio. Bernardo nel 1591, Stefano nel 1598 e nel 1614, Giovanni Battista nel 1640. Giovanni Giorgio fu capitano della galea Diana alla battaglia di Lepanto. Bartolomeo consigliere nel 1576; Stefano, ambasciatore al Papa Paolo V; Giovanni Battista, a Urbano, VIII (1624) e governatore di Corsica; Vincenzo, scrittore; Giovanni Battista, generale dei Padri Ministri degli Infermi nel 1684. Da Prospero, marito di Elena Ristori nacquero Giovanni Battista e Luca Stefano ascritti alla nobiltà il 25 settembre 1789. Il primo (n. 1767, dec. 1851) sposò Francesca Canevari e fu padre di Prospero (n. 1828, dec. 1874), Giacomo (n. 1829, dec. 1901), Luigi (n. 1833, dec. 1864), Anna, Angela in Avogadro, Luisa in Conz. Di Giacomo ed Anna Traveso sono figli: Giovanni, dottore in medicina, padre di Giorgio, stabilitosi in America; Giacomo, padre di Guido; Fanny, Elisa, Giuseppe, Felicina, Gemma, Antonio Umberto, marito di Lotty De Menade e padre di Giovanni. Con D. M. 27 gennaio 1930 fu riconosciuto il titolo di patrizio genovese ad Antonio e ad Umberto Lassainato.


Compre um documento heráldico sobre família Lassainato

Escudo da família: Lassainato

Brasão da família

D'azzurro al grifo d'oro sormontato da un rastrello a cinque pendenti di rosso.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome