Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Lucca, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti - Marchesi - Nobili
Heraldik die Familie: Lucca
Krone des Adels Lucca
La corona marchionale, che timbrò l'arma della Repubblica Lucchese troncata di bianco e rosso col motto Libertas in giallo sopra una banda d'azzurro attraversante deriva dal diploma del 6 aprile 1160 di Guelfo, Marchese di Toscana, col quale cedè "a tutto il popolo lucchese ogni diritto, azione e giurisdizione". L'arma della Comunità fu approvata da Carlo Lodovico di Borbone, Duca di Lucca, con suo decreto del 16 arpile 1835. Motto della famiglia: Principi Fides Altro ramo. Furono anticamente mercanti di droghe; si dissero Lucca da Luca il capostipite del casato, divenuti assai ricchi col loro commercio ed offerti alla Reppubblica... Fortsetzung folgt
cento mila ducati per la guerra di Candia. La jura comitale del Capitolo di San Martino si estese fino al 1799 su Massarosa, Fibbialla, Gualdo e Ricetro. Il duca di Lucca, Carlo Lodovico di Borbone, concesse la Nobiltà al Corpo morale, non ai singoli componenti, con decr. 5 ag. 1826. Altro ramo. È ignota la provenienza di questa famiglia; è noto però che a Venezia esercitò per molti anni il commercio di raffineria di zuccheri e di droghe. Gaspare, coi suoi fratrelli Nicolò e Giovanni Battista il 12 luglio 1654, mediante la solita offerta dei 100 mille ducati furono inscritti nella veneta nobiltà. Ebbero però in Consiglio pochissimi voti, perchè circolava la voce che fossero tutti illegittimi; e che Giovanni Battista figlio di Gaspare fosse un figlio naturale avuto da donna pubblica. La loro supplica presentata il 5 luglio in Senato, riportò voti favorevoli 103, contrari 65, non sinceri 22, e nel Maggior Consiglio voti favorevoli 531, contrari 375, non sinceri 40. Il detto Gasparo, ottenuta la nobiltà, dovette presentarsi innanzi il Consiglio dei X, insieme a certo suo confidente Giosuè Gabilù ebreo, per discolparsi dall'imputazione di aver comperato i voti. Durante il processo rimasero in carcere, ma avendo offerto le debite giustificazioni, furono lasciati in libertà, non avendo potuto i giudici provare la loro colpabilità. Della famiglia non si ebbero più notizie dai primi anni del secolo scorso con Girolamo fu Gaspare. Altro ramo. L'Arcivescovo di Lucca ha insigni privilegi ecclesiastici, titolo di Principe del Sacro Romano Impero e di Conte Palatino. I Presuli della vastissima Diocesi ebbero giurisdizione temporale sulla Contea di Piazza e Sala in Garfagnana e la loro jura si es ramo.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Lucca

Familien-Wappen: Lucca

Familien-Wappen Lucca o Luca (Venezia)

1 Blasonierung die Familie Lucca o Luca (Venezia)

Spaccato; nel 1° d'azzurro, ad una pantera passante al naturale; nel 2° d'argento pieno.

Citato in "Armorial Général par J.B.Rietstap - Deuxième èdition refondue et augmentée - Tome II L-Z" p. 107

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome