Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Lunardi, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Conti - Signori
Heráldica de la familia: Lunardi
Corona de la nobleza Lunardi
Antica ed assai nobile famiglia, originaria di Massa, anticamente detta Serlunardi, passata a risiedere in Lucca, con un Ser Francesco, di Leonardo, nel 1350 circa. Ser Lunardo, figlio di Ser Francesco, nel 1398 fu incaricato di trattare una lega cogli Obizzi per il Frignano. Egli ebbe un figlio che si chiamò Acconcio e che lasciò il proprio nome alla famiglia. Lo stesso Ser Lunardo intervenne a tutti i Consigli generali della Repubblica e fu il primo Anziano della famiglia. Altro ramo. Famiglia originaria di Lucca, passata a risiedere in Pisa, ove l'abate Bartolomeo Lunardi fu ammesso a quella nobiltà, nel... Continuará

1773. La famiglia levò per arme. D'azzurro, al cervo slanciato al naturale, e alla sbarra diminuita attraversante d'oro, caricata di tre rami di rosaio, fioriti, gambuti e fogliati al naturale, e posti nel senso della pezza. Alias. D'argento alle due fasce di rosso caricate entrambe di un crescente del primo. Altro ramo. Antica famiglia romana, passata a risiedere a Firenze, in Santa Maria Novella, ove fu ascritta al gonfalone Lion bianco. La famiglia levò per arme. Di rosso, a due fasce d'argento, ciascuna sormontata da un crescente montante dello stesso. Altro ramo. Famiglia originaria di Novara ed ascritta a quel Nobile Consiglio fino dall'anno 1370, detta Leonardi o Lunardi, la quale si trapiantò in Milano. Con Regio Decreto 1882, fu riconosciuto a Michelangelo, di Luigi, il titolo comitale, con trasmissione maschi da maschi, riconfermato nel 1895 con titoli di Signore di Casalino e Pisnengo ai maschi primogeniti, Nobile di Novara (mf.) e trattamento di Don e Donna. Che i membri della famiglia Lunardi siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti, come il "Dizionario Storico-Blasonico", del commendatore G.B. di Crollalanza, che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.


Comprar un documento heráldico de Lunardi

Escudo de la familia: Lunardi

Escudo de la familia Lunardi (Ravenna)

1 Blasòn de la familia Lunardi (Ravenna)

D'argento a due fasce di rosso caricate di due crescenti montanti d'argento.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. secondo, pag. 39, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Escudo de la familia Lunardi (Firenze)

2 Blasòn de la familia Lunardi (Firenze)

Di rosso, a due fasce d'argento, ciascuna sormontata da un crescente montante dello stesso.

Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze.

Escudo de la familia Lunardi (Pisa)

3 Blasòn de la familia Lunardi (Pisa)

D'azzurro, al cervo slanciato al naturale, e alla sbarra diminuita attraversante d'oro, caricata di tre rami di rosaio, fioriti, gambuti e fogliati al naturale, e posti nel senso della pezza.

Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome