Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Maltiro, provenienza: Italia

Titolo: Baroni
Araldica della famiglia: Maltiro
Corona nobiliare Maltiro
La famiglia Maltiro visse nobilmente in Sicilia, nella città di Castrogiovanni. Ella derivò da Leodorigi Timera, gentiluomo Francese, che sotto i Re Normanni governò l'Isola di Malta, e l'altro fratello Remigio fu castellano di Leontini, ove fondò la sua famiglia, ed infatti, la Timera e la Maltiro spiegano una medesima arma. I posteri di Leodorigi furono chiamati in Sicilia col cognome di Maltiro. Paolino Maltiro ebbe, per concessione dell'imperatore Federico secondo, nel 1230 il Casale di Stasenda, posto nel tenitorio della Terra di Spiccafurno, oggi Spaccafurno. Egli si ritrovò infetto nell'investitura ch'ebbe della metà del feudo di Stafenda, Giovanni Landolina... Continua
parente per linea femminile del medesimo Paolino, il quale è chiamato in quello Paolinus de Malta fiduelis noster. Adriano Maltiro fu Castellano di Castrogiovanni, nel reggimento del Re Federico secondo. Il di lui figlio, Gio. Michele, fu camariero del Re Federico terzo, e suo figlio Nicolò fu alunno della Regina Maria.
Compra un documento araldico su Maltiro

Stemma della famiglia: Maltiro

Blasone della famiglia

D'azzurro, a due conchiglie convesse al naturale, e la campagna ad un mare agitato con una conchiglia al naturale.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome