Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Marchesciano, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Cavalieri
Heraldik die Familie: Marchesciano
Krone des Adels Marchesciano Fra le più antiche, e nobili famiglie della Città, e Castello d'Italia, e molto illustre la famiglia M., Flaminio Rossi nel suo Teatro della nobiltà d'Italia l'annovera fra le prime d'antica nobiltà, e Gio. Longo in un suo libretto intitulato de'Capricci humani, dedicato à Nicolò M. plenipotenziero del Sommo Pontefice, celebra molt'huomini illustri di lettere, e d'armi di questa famiglia, fra i quali Gio. M. Barone del Regno di Napoli, sotto i Regi Normandi, non l'havendo mancato virtuosi Prelati, Capitani militari, e famosi leggisti. Il primo che di lei ho ritrovato in Sicilia, e Pietro M. che sotto il Rè... Fortsetzung folgtMartino fù Castellano del Castello Regio di Catania, e suo figlio Giovanni dal Rè Alfonzo hebbe quello di Iace, che gli seguì suo figlio Pietro che procreò Giovanni, il quale comprò da Girolamo Vitellino di Messina l'ufficio di Mastro Notaro della predetta città di Catania nel 1497. Blando M., altro figlio del primo Pietro, si casò con Macalda figlia d'Aloisia, e Giovanni la Buzzetta di Messina, con il feudo di Xiri in dote per contratto negl'atti di notar Filippo di Santasofia nel 1364, i quali ambedue lo dotarono alla loro figlia Aloisia moglie di Ruggiero d'Asmari, cavalier Catanese nel 1397, che gli successe per ragion di parentela don Ugo Santapace Marchese di Licodia. Giovanni M., hebbe per la sua antica nobiltà, titolo di Regio Cavaliero Giacomo che fù Capitano di Catania nel 1487, nel 1504, e 1506, acquistò un grano sovra l'estrationi de' frummenti,che lo ralaxiò à suo figlio Giovanni, che se nè investì nel 1508, concurrendo sempre negl'uffici di Giurato, e di Capitano della medesima Città i posteri del quale hanno conservato sempre la Baronia dell'Ufficio di Mastro Notaro di Catania che a' tempi nostri la possiede donna Felice M. Altro ramo. Capostipite di questa famiglia in Sicilia fu un Pietro castellano di Catania sotto re Martino; Giovanni, di lui figlio, castellano di Jaci sotto re Alfonso; Giacomo regio cavaliere e senatore di Catania nel 1475; altro Giovanni senatore della stessa città nel 1571.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Marchesciano

Familien-Wappen: Marchesciano

Blasonierung die Familie

D'azzurro al monte di tre cime d'oro all'italiana sostenente un giglio di giardino fiorito di 3 pezzi d'argento gambuto di verde, con una rondine al naturale posata sul fiore di mezzo.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook