Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Marescalli, provenienza: Italia

Titolo: Marchesi - Baroni - Nobili
Variazioni cognome: Mariscalchi - Maniscalchi
Araldica della famiglia: Marescalli
Variazioni cognome: Mariscalchi - Maniscalchi
Corona nobiliare Marescalli Detti pure Maniscalchi e Mariscalchi. Roberto ed Anastasio furono militi di Aicardo Conte di Lecce dal 1119 al 1133; Guglielmo, Tomaso, Ruggero e Nicolò offrirono al re Tancredi dieci uomini d'arme a cavallo per la spedizione di Terrasanta; Ladislao-Francesco fu barone di Lequile, mastro di casa della regina Maria d'Enguien che ajutò a fuggire dal carcere di Napoli e per la quale aveva combattuto sotto Taranto contro il re Ladislao; Guglielmo fu ciamberlano dello stesso re, e prima camerario e maestro giurato della città di Lecce; Fra Guglielmo vestì l'abito del S. M. O. Gerosolim. e nel 1455 fu ambasciatore... Continua

della sua Religione al Gran Sultano dei Turchi; un Achille fondò in patria l'Ospitale dei Pellegrini. I Marescalli ebbero il marchesato di Arnesano ed i feudi di Lequile, Pisanello, Pisignano, Ripacandida, Strudà, Maglie, Surano, Vanze, Castrignano.


Compra un documento araldico su Marescalli

Stemma della famiglia: Marescalli
Variazioni cognome: Mariscalchi - Maniscalchi

Stemma  della famiglia Marescalli

1 Blasone della famiglia Marescalli

Scaccato d'oro e d'azzurro.

Marescalli, Maniscalchi o Mariscalchi originari di Lecce. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. II, pag. 79, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome