Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Masuzzo, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Masuzzo
Corona nobiliare Masuzzo La famiglia Masuzzo, secondo l'onorevole opinione di Diego di Sangil, è stimata come una delle più antiche famiglie di Catalogna. Per avvalorare ciò basterebbe, infatti, nominare Martin Perez Signore di Masbel, Castello vicino Roxas, che fu Secretario del Rè don Giaime nel 1310, Guglielmo Mas detto Masuzzo, maestro di Cavalli del Re Pietro IV d'Aragona, Diego Perez Masuzzo, cortiero Maggiore del Re Alfonso, ed Alvaro Masuzzo, che fu vicinissimo alla Regina Germana. Giaieme Masuzzo, e Manfredi Masuzzo, gentiluomini di immenso valore, servirono, in molte occasioni militari, al Rè Giaime. Bartolomeo Masuzzo, discendente dei predetti, e figlio di Martino Masuzzo, e... Continua
di Maria di Monroidon di Barcellona, venne in Sicilia con carico di "Capitan di Fantaria", nel reggimento dell'imperatore Carlo V nel 1535, al quale con l'arte militare per molti anni aveva reso servigio; si stabilì, perciò, in Palermo, con Giovanna figlia di don Bernardino di Termine, Baron di Pirripairi, ed essendo cavalier virtuoso fu nel 1538 promosso nell'ufficio di Senatore della città di Palermo. I suoi colleghi, anch'essi illustri, furono: don Agamennone di Bologna, Pietro Imperadore, Antonino Saccano, e Girolamo la Chabica, nel 1541, e nel 1559. Procreò questi donna Maria, che restò erede di molti feudi, che doveva ricevere dal Vescovo di Mazzara, suo cugino; feudi che, le furono pagati, per ordine del Re Filippo II. Maria si sposò col Dottor don Cola Polizzi, figlio di Vincenzo Polizzi, che col figlio servì con molti carichi il medesimo Re Don Bernardino Mas. Don Lodovico Masuzzo che fu Canonico e Decano della Metropoli di Palermo, ebbe il titolo di don della Maestà del re Filippo secondo II nel 1557, anche per i suoi eredi e fratelli, in ricompensa dei "militar servigi".

Compra un documento araldico su Masuzzo

Stemma della famiglia: Masuzzo

Blasone della famiglia

D'azzurro, alla colomba d'argento volante in banda.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome