Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Matro, provenienza: Italia

Titolo: Duchi
Araldica della famiglia: Matro
Corona nobiliare Matro
Questa famiglia trasse il nome dalla signoria di Alatro della quale era investita sin dal 1107; in seguito si aggregò alla Capece. Godette nobiltà in Napoli nel seggio di Capuana, fu ricevuta per giustizia nell'ordine di Malta sin dal 1581, dichiarata ammissibile nelle RR. Guardie del Corpo e decorata d'importanti titoli nobiliari, molti dei quali passati in altre famiglie fu decorata inoltre degli ordini cavallereschi del Nodo, Calatrava, S. Giacomo e Costantiniano ed altri. Goffredo, cardinale nel 1261 edificò la Chiesa di S. Stefano di Alatro in Roma nel 1261. Salmonese, comandante di cavalleria ottenne dall'imper. Federico II la contea... Continua
d'Alvito. Giovanni, barone di Ardore e Roccabasciarana, dal quale discesero i duchi di Castelpagano, i march. del Torello ed i duchi di Siano. Giuseppe, arcivescovo di Taranto nel 1778, ministro segretario di stato sotto re Gioacchino Murat. Alfonso, dei duchi di Siano (dec. 1912), cardinale arcivescovo di Capua. Linea di Nevano e Lucito: Decorata dei titoli di duca di Nevano, marchese di Lucito dal 1662 (riconosciuta in quest'ultimo titolo con R. rescritto 13 dicembre 1843)e di patrizio napol. Il ramo primogenito si è estinto in Francesco deceduto 1877. Ramo secondogenito di Lucito, patrizio napoletano, nobile dei marchesi Capecelatro. Domenico, nato 1854, di Giovan Giacomo (dec.) e della nob. Adelaide Capecelatro dei duchi di Morrone (dec.), spos. 1884 nobile Maria Navarro. Figli di Domenico: 1. Giacomo, nato 1885; 2. Adele, nata 1886; 3. Oscar, nato 1896. Linea di Morrone: Decorata per successione della famiglia Mauro del titolo di duca di Morrone. Patrizio napol. Di questa linea esistono rappresentanti non ancora iscritti nell'Elenco nobiliare. Linea di Siano: Decorata per successione Mormile dei titoli di duca di Castelpagano con anzianità dal 1724, e di marchese di Ripa Limosano con anzianità dal 1611, riconosciuti con r. rescritto 11 ottobre 1855. Patrizio napol. Il ramo primogenito si è estinto in Alessandro (deceduto), sposata Michelangelo Mastelloni, marchese di S. Nicola dei Capograssi ed i titoli furono legalmente riconosciuti a Nicola, figliuolo dei suddetti. (ulteriori informazioni anche in MEMORIE DELLE FAMIGLIE NOBILI DELLE PROVINCIE MERIDIONALI VOL. 5-6)

Compra un documento araldico su Matro

Stemma della famiglia: Matro

Blasone della famiglia

D'azzurro al braccio destro vestito di verde movente dal lato sinistro dello scudo, tenente con la mano di carnagione tre rose di rosso, gambute e fogliate di verde, e sormontato da tre stelle (8) d'oro male ordinate.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome