Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Mazzaco, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Marchesi
Heraldik die Familie: Mazzaco
Krone des Adels Mazzaco
La famiglia Mazzacorati di Bologna è originaria di Malalbergo, ove era proprietaria di vasti possedimenti. Agostino, sposò Maria Calzolari, da cui nacque Giovanni Francesco, che più tardi doveva essere investito del titolo marchionale. Nel 1836, Monsignor Antonio Tosi, tesoriere generale della Camera Apostolica, in una relazione alla S.Sede esponeva che e il feudo della Massa, ossia Massetta, con le sue ville annesse di Pagno, Rivo e Casalecchio, poste nel Monfeltro ducato di Urbino, furono comprese nella investitura data da Papa Pio II, al Duca Federico della Rovere, con bolla del 1 aprile 1464, e che poi dal Duca Guido Ubaldo... Fortsetzung folgt
della Rovere fu investito Martino Bernardini con lettere patenti datate da Urbino il 22 settembre 1503, in perpetuo per sè e suoi discendenti, figli ed eredi con mero e misto imperio; che con chirografo del 20 aprile 1757 di Benedetto XIV, fu conferita e rinnovata a favore dei Conti Bernardini e loro discendenti la originaria concessione, con l'obbligo di pagare alla sede Apostolica il tributo di una libbra di cera ogni anno. Ma i conti Bernardini da molti anni essendosi resi morosi nel pagamento del tributo, e fino dal 1819 essendo stati dichiarati decaduti dal possesso del feudo medesimo e ville annesse, Papa Gregorio XVI, con chirografo del 2 luglio 1836, eresse il predetto feudo in Marchesato e nominò Giovanni, suoi figli e discendenti maschi, in perpetuo Marchesi di Massa o Massetta e ville annesse di Pagno, Rivo e Casalecchio, con l'obbligo di prestare l'omaggio alla S.Sede Apostolica annualmente ed in perpetuo nella vigilia dei SS. Apostoli Pietro e Paolo, e di esibire un calice in ricognizione del diretto dominio della Sede Apostolica. Dal marchese Giovanni Francesco, primo investito, e da Orsola Vannoni, nacque il 10 dicembre 1803, a Bologna, Giuseppe Gaetano, il quale laureatosi in giurisprudenza, occupò pubbliche cariche e si rese benemerito della sua città, sicché il 30 novembre del 1847, fu creato nobile di Bologna. Nel 1877, egli affrancò il canone feudale in favore del R. Demanio nazionale, succeduto alla Camera dei Tributi in Roma, e ciò per conservare il pieno diritto al titolo di cui era stato investito da Papa Gregorio XVI, il di lui padre Giovanni Francesco. Giuseppe, sposò Sofia Cipriani da cui nacquero Giovanni a, nata il 15 agosto 1864, andata poi sposa al cone Renato Talon il 28 maggio 1884, e Giovanni Antonio, nato l'11 giugno 1866, brillante ufficiale di cavalleria, poi marito a Maria Gaetana principessa dell'Aquila d'Aragona del principe Onorato e della principessa Giacinta Santasilia nata a Napoli il 20 nov.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Mazzaco

Familien-Wappen: Mazzaco

Blasonierung die Familie

D'azzurro alla fascia di rosso accompagnato in capo da un leone d'oro uscente, tenente una mazza al naturale in atto di colpire un cuore di rosso posto nel canton destro del capo, ed in punta da tre sbarre d'oro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome