Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Mazzolo, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili - Signori
Heraldik die Familie: Mazzolo
Krone des Adels Mazzolo Antica famiglia bresciana le cui memorie certe risalgono al secolo XIV. E' celebre nella storia di Brescia un Giacomo che fu uno dei valorosi congiurati che nel marzo 1426 si misero a capo dei loro concittadini per cacciare l'odiata signoria di Filippo Maria Visconti e fu nel 1438 inviato presso Francesco Sforza, allora al servizio di Venezia, a sollecitare l'aiuto per la città assediata da Nicolò Piccinino. Durante quel memorabile assedio Lorenzo fu nominato uno dei quaranta Connestabili alle porte ed alle mura della città e, con Giovanni suo parente, fu fatto prigioniero durante un assalto. Il Giacomo, già nominato,... Fortsetzung folgtche nel 1440, fu provveditore a Palazzolo e nel 1442, Podestà degli Orzi, è il sicuro capostipite della famiglia; dopo di lui, morto nel 1469, essa si divide in due rami coi suoi figli Gerardo e Andrea. Il ramo primogenito di Gherardo, uno fra i capi della congiura contro i Francesi nel 1512, si estinse alla fine del seicento con Ignazio; l'altro ramo, di Andrea, si suddivise a sua volta in due rami il primo dei quali si spense attorno al 1650 e il secondo vive tuttora. Fu suo capo Gio. Francesco di Andrea, già morto nel 1548, padre di Pietrocardo di Camillo; questi ebbe tre figli dei quali solo Annibale (n. 1608), continuò la discendenza con Pietro II (n. 1654), che fu padre di Camillo II (n. 1691) che fu marito nel 1716 della nob. Teodora Bona dalla quale nel 1724 nacque Antonio. Figlio di quest'ultimo fu Pietro III (n. 1748), che dalla moglie nob. Francesca Arici ebbe Giacinto I (n. 1806, m. 1857), che sposò la nob. Elena Bona e dalla quale ebbe otto figli: Pietro IV (n. 1836), 2) Maria n. 1837 in Lorenzo Basiletti; 3) Antonio, 1839-1928; 4) Luigi, 1840-1866 caduto eroicamente combattendo a Custoza; 5) Agostino, 1843-1854; 6) Francesco, 1849-1922; 7) Gio. Battista (1852); 8) Alessandro (1853-1918). Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria del Piemonte. Alcuni rappresentanti furono consignori di Villadeati. Motto della famiglia: Deus fortitudo mea.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Mazzolo

Familien-Wappen: Mazzolo

Blasonierung die Familie

Inquartato; nel primo e quarto d'azzurro, a due conchiglie d'oro ordinate in fascia; nel secondo e terzo di rosso, a due uccelli d'argento aventi un ramoscello di ulivo di verde nel becco passanti l'uno sull'altro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome