Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Menghini, provenienza: Italia

Titolo: Baroni - Nobili - Cavalieri
Araldica della famiglia: Menghini
Corona nobiliare Menghini
Antica ed illustre famiglia, detta Menghin o Menghini, alla quale, l'imperatore Ferdinando I, con diploma di a Vienna, il 12 settembre 1840, concesse, in persona di Giuseppe, il cavalierato ereditario austriaco, col predicato di Brezburg; l'imperatore Francesco Giuseppe I, con altri diplomi, l'uno dato pure a Vienna il 4 aprile 1857, elevava lo stesso cav. Giuseppe, coi legittimi discendenti, al grado di barone dell'I.A. e l'altro dato il 10 maggio 1905 confermava a Luigi Giuseppe Maria. Di lui nipote, i titoli suddetti, aggiungendo il predicato di Brunnenthal. Il sottoscritto ottenne il riconoscimento dei titoli con D. P. 8 marzo 1928.... Continua
La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia, inoltre, ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Motto della famiglia Menghini: Deo, familiae virtuti. La famiglia alzò per arma. D'azzurro a tre fasci di verghe, legati in decusse, sostenenti ciascuno una cicogna, rivoltata, il fascio centrale accostato da una stella per parte, il tutto d'oro. Altro ramo. Famiglia toscana, la quale godette nobiltà in Siena ed in Firenze. Tra i membri che, maggiormente, illustrarono il casato, ricordiamo: Antonio, dottore in "utroque jure", vivente in Siena, nel 1611; Carlo Maria, dottor di Teologia, vivente in Siena, nel 1672; D. Gio. Battista, Canonico e Pronotario Apostolico, vivente in Firenze, nel 1713; Mattia, chiaro giureconsulto, membro di numerose accademie, vivente in Firenze, nel 1762. La famiglia alzò per arma. Partito: nel 1° d'argento, al cane rampante di rosso, talvolta coronato dello stesso; nel 2° di rosso, a quattro quadrati d'argento, 2.1.1. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Compra un documento araldico su Menghini

Stemma della famiglia: Menghini

Blasone della famiglia

Partito: a) d'oro alla mezz'aquila di nero, linguata di rosso ed armata d'oro, uscente dalla partizione; b) palato, d'azzurro e d'oro di quattro pezzi. Cimiero: L'aquila di nero, linguata di rosso ed armata d'oro con la testa rivoltata.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook