Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Mercantinfieradi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Mercantinfieradi
Corona nobiliare Mercantinfieradi In considerazione dei molti e importanti uffici sostenuti e delle cospicue parentele contratte, la famiglia Mercantinfieradi fu, con rescritto granducale del 27 ottobre 1626, ascritta alla nobiltà di S. Sepolcro in persona dei fratelli dott. Luigi e vicario regio Paolo, di Pietro. I medesimi erano già stati aggregati alla nobiltà di S. Angelo in Vado con deliberazione di quella Magistratura civica del 13 giugno. La bibliografia di questa famiglia viene menzionata dal Marchese Vittorio Spreti, nella sua Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana stampato in Milano nel 1936. Raccogliendo manoscritti di contenuto araldico e nobiliare-genealogico, tra le biblioteche ed in moltissimi archivi pubblici... Continuae privati. Le testimonianze e i documenti raccolti per la formazione dell'opera in questione sono state trasmesse dalla famiglia stessa. Così come risulta dalla Rivista Araldica edita dal Collegio Araldico di Roma.
Compra un documento araldico su Mercantinfieradi

Stemma della famiglia: Mercantinfieradi

Blasone della famiglia

Di azzurro alla testa di bue sormontata da una cometa ondeggiante in banda, il tutto di argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome