Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Mersico, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili - Patrizi - Conti
Heráldica da família: Mersico
Coroa de nobreza Mersico Antica e già nobile famiglia di Bergamo, la quale, nel 1685, fu aggregata al Veneto Patriziato, per anteriori insigni benemerenze e servigi militari, nonché per le grandiose sovvenzioni offerte a quella Repubblica, angustiata dalla guerra di Candia. Gli individui di tal casato percorsero l'onorevole carriera delle primarie cariche nell'interna amministrazione e l'avo ed il padre del sottodescritto furono elevati, dall'Imperante Maggior Consiglio, alla Dignità Senatoria e sedettero nel Consesso dei Decemviri. Sua Maestà I.R.A. confermò al sottonominato non solo l'avita nobiltà, con Sovrana Risoluzione 22 novembre 1817, ma gli concesse anche, con Sovrana Risoluzione 6 marzo 1818, la dignità ed... Continua

il titolo di Conte dell'Impero d'Austria. Faustino Giuseppe Melchiorre, del fu Pietro e della nobile sig. contessa Loredana Anna Giovanelli, I.R. Ciambellano e Guardia Nobile, nato il 17 maggio 1785, si congiunse in matrimonio, il 3 febbraio 1807, con la nob. sig. Maria Caterina contessa Renier. Figli: Pietro Antonio Giuseppe, n. 29.12.1807; Loredana Anna Gaspera, n. 13.8.1809; Matteo Giuseppe, n. 14.10.1812. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Italiano, con i titoli di N. U., N. D. patrizio veneto (mf) e conte dell'Impero austriaco (mf.). Altro ramo. Nobile famiglia di Portole d'Istra, ove giunse da Bagnaluca. La nobiltà e la concessione dello stemma, si deve ad un Andrea Persico, nobile condottiero, vivente nel 1561; di stessa stirpe, inoltre, risulta essere quel Paolo, condottiero distintosi nella battaglia di Lepanto, del 1571. La famiglia ebbe conferma di nobiltà dall'imperatore d'Austria, il 4 novembre 1829, nelle persone di Pietro, integro podestà di Portole (1832) Giorgio, Francesco e Giuseppe. Altro ramo. Tra le più antiche e cospicue famiglia di Verona, che sin dal 1407 apparteneva a quel nobile Consiglio, ora cessato. Già molto prima di quell'epoca, Guglielmo Persico, di Cremona, autore della medesima, era, nel 1232, Podestà di Verona, creato da Ezzelino. La Repubblica Veneta volendo ricompensare i meriti acquistatisi dagli individui di tal casato, in servigio dello Stato, con Decreto 2 marzo 1719, regnante il Doge Giovanni Corner, la decorò del titolo comitale, nella persona di Carlo e di tutti i suoi discendenti maschi, ordinando la descrizione dei loro nomi nell'aureo Libro dei Titolati. Fu confermata nell'avita nobiltà, con Sovrana Risoluzione 22 settembre 1820. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Compre um documento heráldico sobre família Mersico

Escudo da família: Mersico

Brasão da família

Inquartato; nel primo e nel quarto troncato d'azzurro e d'oro all'angelo in maest
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome