Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Mianini, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Nobili
Araldica della famiglia: Mianini
Corona nobiliare Mianini Originaria di Cittanuova dell'Istria, esercitò la mercatura, fece edificare la chiesa di S. Vitale e fu inclusa nella nobiltà nel 1297 alla serrata del Consiglio. Angelo capitano delle galere della Marea quando nel 1483 i Veneziani presero Comacchio; poi nel 1486 podestà e capitano di Feltre, quindi provveditore al Zante, finalmente di Pregadi. Luca, figlio di Angelo, fu mandato nel 1509 alla custodia e difesa della Scala fortezza considerazione nel Trivigiano, e l'anno appresso evve la reggenza della fortezza di Castelnuovo nello stesso territori; reggenza che poi fu sostenuta nel 1511 dal di lui fratello Girolamo celebre nei fasti della... Continua
beneficienza e della pietà, che insistituì l'Ordine dei Chierici Regolari maschi e dopo morte fu elevato all'onore degli altari. Famiglia ritenuta d'origine veneta. Con R.D. 2 dicembre 1884, Domenico, di Nicola, deputato questi al Parlamento Nazionale, e di Ruffina Volpe Rinaldi, fu decorato da S.M. il Re del titolo trasmissibile di conte. E' iscritta nell'El. Uff. Nob. col titolo di conte. Altro ramo. Famiglia ritenuta d'origine veneta. Con R. D. 2 dicembre 1884, dec. Domenico, di Nicola Miani, deputato questi al Parlamento Nazionale e di Ruffina Volpe Rinaldi, fu decorato da S. M. il Re del titolo trasmissibile di conte. E' iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare col titolo di conte in persona di Nicola, di Domenico. di Nicola, n. 21 settembre 1900, spos. 18 luglio 1923 Maria Luisa Tateo. Figlio: Domenico. Sorelle: a) Ruffina, n. 18 agosto 1899, spos. nobile Giuseppe Martini Carissimo; b) Margherita, n. 14 aprile 1902, spos. settembre 1923 conte Angelo Valentini, guardia nobile di S. S., vedova, 1 dicembre 1924. Zie: 1) Fulvia; 2) Emerenziana. Altro ramo. Furono tribuni antichi e fecero edificare la chiesa di S. Tommaso. Furono ammessi al Maggior Consiglio nel 1252. Un Pietro fu Vescovo di Vicenza. Estinti verso la fine del secolo XV. Altro ramo. Detti anticamente Merani, originaria di Jesolo, assai prodi nelle armi e valenti nell'arte nautica, si spensero nel 1450.

Compra un documento araldico su Mianini

Stemma della famiglia: Mianini

Blasone della famiglia

Troncato d'argento e di rosso, a tre paia di testicoli forati, dell'uno all'altro. Motto: Bisogna.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome