Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Micella, provenienza: Italia

Titolo: Baroni
Araldica della famiglia: Micella
Corona nobiliare Micella La famiglia Micella è assai antica e nobile, originaria di Forino. I nomi dei suoi componenti si trovano soprattutto ricordati in contratti di acquisto di terre e case, nel corso dei secoli vari rami di questa famiglia si propagarono in diverse regioni d'Italia e vi furono accolti nelle importanti cariche della città dove ebbero dimora. Annovera questa illustre casata personaggi di elevate virtù. Don Filippo, Vicario, Pronotario apostolico e tesoriere nel XVII secolo; Maurino, cittadino di Minori ma residente a Maiori, commerciante che seguitando a negoziare con mirabile fortuna acquistò prestigio e terre; Andrea, socio corrispondente dell' accademia Pitagorica nel... ContinuaXIX secolo. Alcuni illustri Micella sono stati legati alla massoneria. Carmine, ministro provinciale nel XVIII secolo; Giuseppe famoso per il suo trattato sulla massoneria con licenza scritta del gran maestro d'oriente. Raffaele che con R. D. 22 dicembre e RR. LL. PP. 12 febbraio 1928, ebbe concesso il titolo trasmissibile di barone (mpr.). La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Prudentia et Vigilantia.
Compra un documento araldico su Micella

Stemma della famiglia: Micella

Blasone della famiglia

Di rosso al braccio destro vestito di verde, movente dal lato sinistro, tenente con la mano una spada d'argento, posta in palo.
Abazia Cassinese di San Paolo. Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol. V p.770.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome