Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Mombelloni, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldik die Familie: Mombelloni
Krone des Adels Mombelloni Obertino Borelli di Moncalieri, confessore di S. A. otteneva, in seguito a sua istanza. concessione di nobiltà e di arma il 16 novembre 1453 a favore di Obertino e Lodovico Borelli e dei nipoti di costoro, Borelli e Mombello. A quest'ultima casata appartenevano Francesco, Guglielmo, Antonio, Bernardino, Tomaso e Giovanni Marco. Da Francesco trae origine la presente discendenza. Bernardo di Tomaso, acquistò da Carlotta Valperga porzioni di Cavoretto, e ne fu investito l'8 marzo 1583. Giuseppe Antonio, di Bernardo Benedetto, fu infeudato di Olivastro (Oneglia) l'11 giugno 1723 e investito col titolo comitale il 31 luglio 1734. Suo figlio Giuseppe... Fortsetzung folgt
Bernardo, dottore di leggi, fu sindaco di Moncalieri. Sposò costui Bona Clara de Rosset e da questa matrimoni nacque Carlo Giuseppe (n. Moncalieri, 22 febbraio 1745; dec. ivi, 28 febb. 1820), che fu investito l'8 giungo 1787. Suo figlio Agostino (n. Moncalieri, 11 febbraio 1791; dec. ivi, 28 maggio 1873), fu ufficiale napoleonico e giurò coi nobili nel 1822. Ultimo di questa famiglia fu il figlio di costui Federico (n. Moncalieri, 24 maggio 1819; dec. Torino, 27 dic. 1876), che con D. M. del 30 giugno 1874, era stato riconosciuto nel titolo. Motto della famiglia: Respice futura. Altro ramo. E' un ramo dell'omonima famiglia originaria del Piemonte trapiantato in Pinerolo dal famoso Guglielmo M. di cui parla con molta lode il poeta Antonio Astesano, e che fu investito nel 1306 dal principe Filippo d'Acaja del feudo di Castelvecchio. Di Giorgio e di Giovanni fratelli M. è fatta menzione nell'atto d'investitura dei feudi di Fressasco e di Buriasco concessa loro il 4 agosto 1411 dal principe Lodovico d'Acaja. Bertolino fu maestro di casa del Duca Carlo Emanuele, il quale nel 1524 eresse a favore di lui il feudo di Frossasco in contado e più tardi fu decorato delle insegne della SS. Annunziata. Carlo di M. fu conte di Frossasco, Catalupa, Monastero e Rolletto. Altro ramo. Ludovico Duca di Savoja, con lettere patenti 16 novembre 1453, concesse a questa famiglia l'arma gentilizia di cui fa uso. Vittorio Amedeo II Re di Sardegna, con lettere patenti 11 gennaio 1723 investì Giuseppe Antonio M., prefetto e senatore in patria, del feudo di Olivastro nella valle di Oneglia con titolo comitale, ed il Ministro dell'Interno del regnoi primogenitura

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Mombelloni

Familien-Wappen: Mombelloni

Blasonierung die Familie

Di azzurro ala stella raggiante accantonata da sei altre simili e minori, il tutto d'oro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome