Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Monguzzi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Monguzzi
Corona nobiliare Monguzzi IL castello di Monleale venne assunto dai feudatari dopo il 1176, anno in cui Federico primo con diploma del 6 marzo restituiva castello e comunità alla giurisdizione tortonese. Nel 1184 i consoli di Tortona Leone e M. emanarono la legge che imponeva a tutti i nobili indistintamente di prestare giuramento ed abitare in città almeno un mese all'anno in tempo di pace e tre in tempo di guerra; Enrico, nato all'inizio del XIII sec. il 9 febbraio 1267 testa istituendo erede universale l'ospedale di S.Margherita coll'obbligo di corrispondere annualmente dieci doti di soldi cinquanta ad altrettante giovani di umili condizioni... Continuaappartenenti alla parrocchia di S.Maria piccola; il 20 aprile 1269 podestà e consiglieri di Tortona, tra cui Enrico de Monlegali predetto, nominano un procuratore in causa col comune di Pavia per la Bagnolasca ed a giudice Corrado Opizzoni; Facius de Monlegalli del fu domino Ottavio è teste in istrumento del 18 marzo 1281 con cui il rettore della chiesa di S.Alperto di Bagnolo accensa al rettore della chiesa di S.Riccardo della Crocetta un appezzamento di terreno in territorio bagnolese. I M. sono inclusi nell'elenco delle famiglie fiorenti nell'anno 1293 a Tortona; il 12 settembre 1324 il Consiglio generale di tortona designa dodici savi, tra cui Enrichetto M. affinchè provvedano al pagamento dei soldati destinati al siniscalco regio pel l'Alessandrino resosi poi al papa e a re Roberto d'Angiò. Aderendo alla costituzione del Corpo dei Militi, il comune di Tortona con atto consolare del 15 maggio 1327 ascrive all'ordine equestre le famiglie preminenti della città e distretto, tra qui i M.. Il 22 luglio 1330 Teodosio M. è delegato con altri 22 dottori per trattare nuovamente, ma invano la pace tra estrinseci ed intrinseci; Ricardino nel 1361 è titolare di un canonicato nella pieve di Volpedo; ed in Volpedo stessa nella casa di Pietro de Montelegali, Giovannino Tosanno il 29 giugno1368 rilascia a Perolo Bragheri quietanza di una partita di vino da saldare entro Natale; all'inizio del XV secolo esercitarono il notariato in Viguzzolo Giorgio e Ludovico di Matteo M.. M. il 9 novembre 1412 viene infeudato dal duca Filippo Maria Visconti a Pietro Camera da Tortona una pronipote del quale, Despina di Tristano, ne porta la metà in dote al marito GiuliTortona il primo settembre 1583 è creato cavaliere di Malta, e che agli inizi del 1600 uno dei sei benefici fondati nella chiesa di S.Maria de'Canali sotto il titolo di S.Pietro in Vincoli era juspatronato della famiglia.
Compra un documento araldico su Monguzzi

Stemma della famiglia: Monguzzi

Blasone della famiglia

D'oro a una torre d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome